mercoledì 12 luglio 2017

Come da tradizione ecco le simpatiche domandine che pongo SOLO ai veri triathleti :-)

D - E' stato il tuo secondo IRONMAN; quali erano le aspettative, le emozioni, i pensieri nei giorni precedenti la gara?

R - Le aspettative erano di finire la gara al meglio fisicamente e in termini di tempo.Non ero per nulla emozionato, quando ci sono gare cosi lunghe sono sempre molto rilassato (fortunatamente) i pensieri nel pre gara andavano tutti ai NON allenamenti fatti in bike e a nuoto l'ultimo mese, mi impensieriva il fatto di andare in crisi e di non superarle.



D - Il tuo tempo finale nel KIMA? quello nelle varie frazioni? Dove hai "tirato il freno a mano" e dove hai "sputato l'anima"?

R - Cossa xe sto KIMA?  (TRADUZIONE: Cosa è questo KIMA?) hahaha.. cmq a nuoto sono andato in progressione sapendo di non poter spingere sempre e difatti il tempo finale di 1 h e 7 min su 3900 mt mi ha un po deluso.

In bike il primo giro l'ho fatto abbastanza forte al 90° la media era superiore ai 33 km/h poi ho tirato il freno per non giocarmi troppo le gambe, questa frazione è durata 5 h 40 min 31.2k m/h di media ( tutto sommato pensavo peggio sapendo di non essermi allenato molto in bici).

La sorpresa è stata a piedi i primi 10 km mi sembrava di non aver fatto nulla prima. Le prime difficoltà le ho trovate al 21 esimo ma poi vedendo il buon risultato che stavo facendo al 32 esimo ho accellerato per chiudere la maratona sotto le 4 ore. Il mio garmin ha registrato 43.1 km in 3 h 55 min.

Le frazioni di transizione T1 T2 effettivamente le ho fatte con la mia solita calma pero' erano molto distantti: uscito dall'acqua il cambio era a più di 1 km e la bici era in fondissimo ed in mezzo a 3000 bike...per fortuna l'ho trovata e riposizionata senza problemi.

La difficoltà maggiore l'ho trovata in bici



D - Quale percorso di allenamento hai seguito ne gli ultimi 6 mesi?

R - Negli ultimi 6 mesi ho seguito a piedi un allenamento dettato dal mio amico e coach Gianluca Rossato che mi ha portato a fare una maratona incredibile...a nuoto pochi allenamenti ma con potenza e tecnica uguale in bici. In bici sono stato contornato di una sfortuna incredibile, forato 3 o 4 volte durante gli ultimi  2 mesi :P



D - A cosa pensavi nei momenti di difficoltà (sempre se ci sono stati) durante la gara?  

R - In bici al km 100 sono entrato in crisi e ho pensato di rilassarmi godermi il paesaggio aspettando di superare il km 120...difatti subito dopo le gambe hanno continuato a girare bene. 
A piedi ho avuto un paio di difficoltà e il mio pensiero è andato al coach e che non potevo deluderlo.Quindi ho cercato di andar via regolare e di dare tutto negli ultimi km.

PS il km 40 l'ho fatto ad una media di 4 min e 34 sec....ero gasatissimo difatti l'esultanza finale lo prova.



D - In quale delle tre frazioni ti sei divertito di più (o per lo meno hai sofferto di meno)?

R - La frazione migliore ripensando adesso è stata proprio la corsa a piedi. Divertito e sofferto il giusto.



D - Il giorno della gara come ti sei alimentato? Colazione/semi-pranzo del mattino? Durante la bici e la corsa?

R - Come alimentazione ho sempre bevuto e mangiato, pre nuoto barretta e sali minerali, bici ogni 20-30 minuti bevevo e mangiavo, a piedi molta frutta ad ogni ristoro (2.5 km acqua coca cola ) + anguria.



D - Oltre a parenti, amici, morosa ed eventuali coach...chi veramente devi ringraziare per la tua prestazione? 

R - Oltre a tutti parenti amici moglie che mi hanno più o meno sostenuto devo ringraziare me stesso che durante l'anno di allenamento non ho mai mollato...un po' di presunzione? 

Sì e me la merito tutta! Le sveglie alle 4.30 gli allenamenti con il freddo, il caldo , fastidi vari e preoccupazioni tra lavoro, familiari e di non farcela. Devo proprio ringraziarmi di essere arrivato anche questa volta con un sorriso smagliante.



D - Nei tuoi progetti futuri cosa immagini? Altri Ironman? Se si quale ti piacere fare?

R - Futuro: sicuramente la lunga distanza mi si ripresenterà nei prossimi anni magari a Roth (Challenge) chissà.....l'anno prossimo punterò ad un ben fatto 70.3 (voglio farlo bello veloce) lasciamo arrivare con calma il 2018 che porterà nuovi consigli e sfide.

domenica 9 luglio 2017

dati dati dati

Si...lo so che cosa pensate di me!
Sono un pessimo blogger per il fatto che, dopo avvervi tediato con post inutili per 6 mesi, ho lascito passare più di una settimana dall'ironman Klagenfurt 2017 prima di scrivere un POST decente.
Ma ero in ferie con la morosa e in ferie il computer non me lo porto dietro nemmeno se mi ammazzano :-)

...E poi pensate che io sia un pessimo allenatore/amico perché in una settimana NON ho incontrato il mio atleta/amico IronDaddy.

Però a mia discolpa posso dire che non l'ho fatto perché sono dell'idea che FORSE aveva bisogno di un po' di tranquillità dopo una faticaccia del genere.

Questa settimana però lo obbligo ad uscire per una birretta così mi faccio raccontare ;-)





In questo POST però volevo inserire e analizzare i dati della gara di IronDaddy.

La gara è andata molto bene, forse a nuoto e in bici poteva fare leggermente meglio però a piedi è veramente stato eccezionale.

Partiamo dal resoconto direttamente dal tracker del sito IRONMAN:



Overall Rank: 939
Div Rank: 189
Gender Rank: 884

General Info
BIB
Division35-39
Age37
Stateita
CountryITA
Profession---
Points3174
Race Summary
Swim01:07:01
Bike05:48:20
Run03:55:45
Overall11:08:33
SWIM DETAILS | Division Rank: 120
SPLIT NAMEDISTANCESPLIT TIMERACE TIMEPACEDIVISION RANKGENDER RANKOVERALL RANK
Total3.9 km01:07:0101:07:0101:44/100m12052072
BIKE DETAILS | Division Rank: 223
SPLIT NAMEDISTANCESPLIT TIMERACE TIMEPACEDIVISION RANKGENDER RANKOVERALL RANK
Total180.2 km05:48:2007:04:5031.05 kph22311851250
RUN DETAILS | Division Rank: 149
SPLIT NAMEDISTANCESPLIT TIMERACE TIMEPACEDIVISION RANKGENDER RANKOVERALL RANK
Total42.2 km03:55:4511:08:3305:35/km149686731
Transition Details
T1: Swim-to-bike00:09:29
T2: Bike-to-run00:07:58


Il nome e il pettorale l'ho cancellato per privacy NDR.


A nuoto ha fatto 01:07. Media non male ma per i suoi tempi un paio di minuti li poteva togliere.

La traiettoria mi sembra buona:



Quindi le mie paure sul fatto che IronDaddy non guardasse le boe sono svanite :"-)

Queste le statistiche direttamente dal suo GARMIN:

Distanza

3,897 m
Distanza

Calorie

796 C
Calorie

Tempo

 
1:06:58
Tempo
1:04:50
Tempo in movimento
1:06:58
Tempo trascorso
1:43 min/100 m
Passo medio
1:40 min/100 m
Passo medio in movimento

Dinamiche di nuoto

2,182
Totale bracciate
32 bracciate/min
Frequenza media bracciate
37 bracciate/min
Frequenza massima bracciate
40
Swolf medio

Temperatura

23.1 °C
Tempo medio
23.0 °C
Temperatura min
25.0 °C
Temperatura max






























Direi bene.
Da notare il consumo calorico...come avevo previsto circa 700Kcal/H per il nuoto.


T1 direi vergognoso :"-) ma conoscendolo avrà fatto tutto con calma. Non vedo l'ora di sentire i famosi aneddoti dei "cambi d'abito" di IronDaddy!


In bici (la mia seconda paura) è andato abbastanza bene, anzi direi BENE perché con pochissimo allenamento che ha fatto è riuscito a tenere una buona media.
In totale ha fatto 05:48 con una media di 31,05 km/h. 

Non male per Klagenfurt.

Speravo in qualcosina in più contando che ha una bici spaziale...ma alla fine forse è andato all'80% come gli avevo consigliato (o almeno spero ;-) ).

Questi i dati dal GARMIN:


Distanza

178.78 km
Distanza

Calorie

6,658 C
Calorie

Tempo

 
5:44:18
Tempo
5:44:02
Tempo in movimento
5:56:13
Tempo trascorso
31.2 k/h
Velocità media
31.2 k/h
Velocità media in movimento
68.2 k/h
Velocità max

Quota

1,674 m
G. quota
1,664 m
Perdita quota
295 m
Quota minima
540 m
Quota max

Temperatura

21.2 °C
Tempo medio
19.0 °C
Temperatura min
24.0 °C
Temperatura max




























Da notare che son quasi 1700 mt di dislivello.
Di sicuro NON come Barcellona!


T2 vergognoso! :-)
Se vengo a sapere che si è fatto i nodi sulle scarpe giuro che lo MENO!!!



Ma passiamo alla maratona:

42 e rotti km in 03:55:45!

BRAVISSIMO!!!!

Sapevo che si era allenato bene a piedi MA avevo quasi la certezza che, dopo la bici, avrebbe pagato dazio.
Il rischio era che perdesse la concentrazione vedendo la media molto più bassa dei suoi allenamenti.

Per fortuna NON è stato così.
Ha corso una bellissima maratona più con la testa che con le gambe.
Mi ha detto di aver avuto un paio di problemi con le ginocchia e quindi ha dovuto camminare a qualche ristoro; ma il risultato è stato decisamente ottimo!

Ecco i dati dal GARMIN:


Distanza

43.13 km
Distanza

Calorie

3,160 C
Calorie

Tempo

 
3:55:50
Tempo
3:55:12
Tempo in movimento
3:55:50
Tempo trascorso
5:28 min/km
Passo medio
5:27 min/km
Passo medio in movimento
4:15 min/km
Passo migliore

Quota

95 m
G. quota
94 m
Perdita quota
303 m
Quota minima
314 m
Quota max

Dinamiche di corsa

163 bpm
Cadenza media 
249 bpm
Cadenza Max
1.12 m
Lunghezza media passo 

Temperatura

22.9 °C
Tempo medio
21.0 °C
Temperatura min
25.0 °C
Temperatura max








































Che dire...CHAPEAU!

Da notare che gli ultimi 4 km li ha fatti a 04:45 circa.
Forse perché gli avevo fatto gridare, dai compagni di squadra andati lì a tifare, che gli avrei regalato una cassa di birra se avesse fatto la maratona sotto le 4 ore :"-).



Quella domenica, guardando online il tracker mi ha veramente emozionato.
In questi mesi l'ho visto migliorare moltissimo e so quanta fatica ha fatto per arrivare al meglio il giorno della gara.
Un grande atleta ma sopratutto un grande "guerriero"!
E un grande Amico :-)




BRAVO IRONDADDY!



AH dimenticavo....
Vorrete sicuramente sapere se la mia previsione (link) era azzeccata oppure no?!
Ecco la mia previsione:



Che dite...? Sono stato bravo o NO?!

A nuoto praticamente c'ho azzeccato.
In bici speravo in qualcosina di più.
In maratona mi ha veramente stupito.
Voi direte:
"Si vabbè son 4 minuti!!!"

Provate a fare un IRONMAN poi mi dite se 4 minuti vi sembra pochi!

E comunque anche questa volta la previsione di IRONGIAN ha portato fortuna! :-)

Questa settima se riesco posto un paio di domanda/risposta del nostro eroe e, se vorrà, un breve raccontino sul giorno della gara.
STAY TUNED!