sabato 29 aprile 2017

road to Klagenfurt ironman - settimana #16

La settimana appena passata per IronDaddy è stata di pseudo riposo dato l'ottima performance a Jesolo domenica scorsa....Ah...a proposito: si è accorto di aver tagliato il percorso a nuoto e da bravo atleta si è autodenunciato. 
Ciò non toglie nulla all'ottima prestazione NDR.

In questa settimana ha nuotato una volta, un po' di indoor cycling e 19km (causa mancanza di tempo).

L'unica CA22ATA che ha fatto è stata quella di comprarsi le scarpe nuove e fare il lungo con quelle!!!

Allora....l'ABC del runner insegna che:

- le scarpe devono essere rodate per fare i lunghi (mai fare lunghi con un paio di scarpe nuove)
- bisogna aver ben chiaro marca e modello per non arrivare il mese prima della gara con una paio di scarpe mai provate fino ad allora (IO, quando gareggiavo, ho sempre e solo usato un preciso modello per tutto l'anno e GUAI se non avevano PROPRIO quel modello in negozio)

IronDaddy mi ha detto che le vecchie scarpe gli facevano male, vesciche e un'unghia nera....

E TI SEI ACCORTO DOPO MESI CHE STE SCARPE NON ANDAVANO BENE!!!!

AH!!!!

Vabbè ormai è andata.

Rimane però da ricordare che le scarpe per un ironman devono essere sì nuove ma non nuovissime.
Direi che se fate 50km alla settimana di corsa a piedi, quindi circa 200km al mese, cambiare le scarpe  un mese e mezzo prima della gara potrebbe essere corretto.

Ricordarsi sempre che le prime due/tre settimane con le scarpe nuove devo essere di rodaggio; quindi NO ripetute e NO lunghi. 
Usate le scarpe nuove per fare i medi ad andatura gara (anche leggermente più piano) per far si che le scarpe si adattino un pochino al vostro piede.

A proposito di scarpe, guardando ilvideo che ho fatto ad IronDaddy a Jesolo mi sono accorto che in T2 allacciava le scarpe!
ERESIA!!!

Consiglio vivamente questi fermalacci:


perdere due minuti quasi per allacciarsi le scarpe in una gara di triathlon è quasi una bestemmia.

Ricordatevi che due minuti sono due minuti!

Fare in un ironman un tempo finale di 11:00:00 oppure 10:58:00 fa moooooolta differenza per un atleta!

Io ho SEMPRE usato i fermalacci...anche per fare le maratone e basta...ormai non ricordo nemmeno più come si fa a fare un nodo ;-)

MA PASSIMO alle cose serie.

Mancano circa 60 giorni alla gara, se dovessi dare un voto all'allenamento di IronDaddy darei:

nuoto 8
bici 4
corsa 8

Purtroppo per la bici il nostro atleta non ha molto tempo a disposizione MA deve cercare di trovarlo.
Fare 180km in bici non è uno scherzo.
Finirli magari è anche fattibile, MA c'è sempre da ricordare che poi, sceso dalla bici, c'è sempre una fortuitissima maratona da correre :-(

IronDaddy ora deve cercare di fare un lungo alla settimana di 5 ore e mezzo (medi tra i 26 e i 29km/h), circa 150km possono bastare.

Questo mese di maggio sarà il più duro sicuramente, dovrà stringere i denti ma sopratutto cercare di trovare tempo per gli allenamenti.

In questi 30/40 giorni ogni settimana dovrà fare un combinato bici/corsa (da abbinare all'allenamento medio a piedi).

All'inizio il chilometraggio sarà leggero (comunque in bici MAI sotto i 90km con salitelle).
Ad esempio 90+10, 90+13, 90+15...

Per arrivare alla prima domenica di giugno dove farà la prova del 9 ovvero:

90+32

Lì vedrà se riuscirà a fare l'ironman di klagenfurt in maniera decorosa o se patirà le pene dell'inferno :-)

Ma andiamo ora alla settimana numero 16:

SWIM

2 allenamenti di qualità (ovvero....basta fondi lunghi ora darci dentro di ripetute per almeno due settimane)

BIKE:

1 allenamento per combinato quindi 90km sempre con salitelle (montello), ricorda che fare una medi di 27km/h non è una bestemmia :-), abbina a questo 90km u bel 10km del medio con un cambio alla T2.
NON pazzeggiare quando scendi dalla bike!

1 allenamento indoor di 45' sciogli muscoli

1 allenamento lungo (150km circa in 5 orette, 5 ore e mezzo...LENTO LUNGO!!!!)

RUN:

DalAl Workout #1PassoParziali Workout #2PassoParziali Workout #3PassoParziali
01/05/201707/05/201715 min WU1,5 Km05:100:07:4532,0 Km04:562:37:44
1600m03:5106:107,0 Km04:200:30:20
400m RI1,5 Km05:100:07:45
3200m03:5112:19
800m RITot. 10 Km0:45:50
800m03:4102:57
400m RI
800m03:4102:57
10 min CD

Il lungo di domenica non ci sono ca22i!!! BISOGNA FARLI!!!!



E come dice il buon vecchio Mirco:
"Dai Giacomo...tieni duro per altri due mesetti!!!"

lunedì 24 aprile 2017

risultati Laguna Long Ligerman Jesolo 2017

Ecco a voi i risultati di IronDaddy della gara disputata ieri a Jesolo (1800 m nuoto, 50 km bici, 13 km corsa) ,con  formula NO DRAFT .



PosAtletaCatTempoGap
33  Zanella Giacomo 
  SBR 3ATHLON
S402:54:06.5028:14
Per capire il senso della gara è sempre utili confrontare i tempi di primi 3 arrivato:



1  Kovacic Jaroslav
  LIGER TEAM KEYLINE
S302:25:51.90 
2  Dalla Venezia Marco 
  LIGER TEAM KEYLINE
S102:33:48.3007:56
3  Cauz Francesco 
  LIGER TEAM KEYLINE
S202:34:48.9008:57
A nuoto direi OTTIMO.
In bici molto bene.
A piedi OTTIMO.


http://www.nextrace.net/gara.php?lan=it&idgara=2177&idperc=tutti&idm=4&ope=elenco&cercaev=zanella&teamsel=tutti


Unica nota a margine:
il tempo della bike ovviamente tiene conto anche del T1 che è stato VERAMENTE lento....secondo me siamo sui 10-12'....una vergogna !!!! ;-)

domenica 23 aprile 2017

road to Klagenfurt ironman - settimana #15

Questa settimana è passata un po' in sordina per IronDaddy per un piccolo problema al tendine d'Achille destro.
Dopo aver quasi risolto il problema al ginocchio, il dolore si è trasferito al tendine.

Ha fatto una nuotatina, un po' di bike indoor e un paio di corsette fatte male :-(


L'ultima corsa è tornato zoppicando.


Insomma non proprio una bella situazione contando che mancano circa 70 giorni alla gara.


In più questa domenica (oggi) voleva fare il long ligerman a jesolo (un olimpico allungato NO DRAFT: 1,8 swim, 50 bike, 13 run) per testare la sua preparazione.


Io all'inizio gli avevo sconsigliato di andare, per cercare di recuperare il più possibile il tendine; alla fine ha deciso di provare a nuotare e pedalare e poi eventualmente si sarebbe ritirato.


Morale della favola:


ha fatto una gara STREPITOSA!!!!




Da notare il nome della via in alto a sinistra...che sia una fatalità!!!


A nuoto è uscito tra i primi 20 (parlo sempre in termini di posizionamento assoluto),  Inca22atissimo perché pensava di essere l'ultimo :-)


In T1 si è reso conto che le bike erano ancora tutte appese ed è partito per una frazione in bici decisamente veloce.


La lenticolare ha dato i suoi frutti e ha mantenuto la 20/30 esima posizione anche in T2.





A quel punto gli ho consigliato di andare leggero e tranquillo.

Mi ha risposto che si sentiva abbastanza bene ed è partito.




Ho visto un IronDaddy in forma smagliante.

Correva costantemente a 4:20 (anche meno), per nulla affaticato o contratto....insomma un gran atleta.

è arrivato alla fine tra i primi 30 per nulla affaticato.


Questo è un ottimo segnale per l'ironman di Klagenfurt. Essere freschi come una rosa dopo una prestazione del genere vuol dire avere un gran motore ed un'ottima base.


I dati ufficiali arriveranno appena li pubblicheranno.


Ora passiamo alla settimana numero 15:


per lunedì e martedì direi un bel riposo con un massaggio decontraturante.

Un pò di giorni di antinfiammatori (se non li ha presi prima) non farebbero male per cercare di alleviare un po l'eventuale infiammazione al tendine.

Mercoledì può ricominciare con il nuoto e la corsa.


SWIM:

1 allenamento sciolto :-)

BIKE:


1 allenamento indoor di un'oretta seguito dal medio a piedi

1 allenamento lento lungo di almeno 5 orette collinare

RUN:



DalAl Workout #1PassoParziali Workout #2PassoParziali Workout #3PassoParziali
24/04/201730/04/201715 min WU3,0 Km05:100:15:3029,0 Km04:562:22:56
400m03:3501:265,0 Km04:110:20:55
1,30 min RI2,0 Km05:100:10:20
400m03:3501:26
1,30 min RITot. 10 Km0:46:45
400m03:3501:26
1,30 min RI
400m03:3501:26
1,30 min RI
400m03:3501:26
1,30 min RI
400m03:3501:26
2,30 min RI
400m03:3501:26
1,30 min RI
400m03:3501:26
1,30 min RI
400m03:3501:26
1,30 min RI
400m03:3501:26
1,30 min RI
400m03:3501:26
1,30 min RI
400m03:3501:26
10 min CD



La gara di oggi DEVE dare a IronDaddy una grossa spinta emotiva, ha visto gli ottimi risultati e deve continuare tra allenamento, riposo e alimentazione ancora per un paio di mesi.


Dai che se le cose vanno bene prevedo una bellissima gara a Luglio ;-)




lunedì 17 aprile 2017

Segnali della crisi economica?

Ricordo che nel lontano 2000 e rotti, quando cominciai a fare gare di Ironman, le iscrizioni costavano circa 330,00 euro (e già mi sembrava una follia).

Non facevano in tempo ad aprire le iscrizioni che andavano subito SOLD OUT.
L'ansia che mi veniva nel cercare di iscrivermi ONLINE  a Klagenfurt...non vi dico.

Di anno in anno poi hanno cominciato ad aumentare i prezzi.
Ogni anno 50,00 euro in più, fino ad arrivare alla cifra assurda di circa 530,00/550,00 euro.
Abbastanza caro direi?!

Ma curiosando sul sito IRONMAN.COM ho notato che la tendenza per quanto riguarda le iscrizioni è  leggermente cambiata:



Se notate ci sono parecchi "segna-gare" in nero (Open Events - Eventi Aperti).
Tranne Barcellona tutti gli altri hanno ancora aperte le iscrizioni.
Klagenfurt ai miei tempo faceva SOLD-OUT in 4 ore dopo l'apertura delle iscrizioni.

In Nord america a situazione non cambia molto:


Se io fossi nei panni degli organizzatori comincerei a ripensare un attimo al prezzo delle iscrizioni.
Che abbiano cagato leggermente fuori dal vasino o sono effettivamente i segnali che la gente non può e non DOVREBBE spendere mezzo stipendio per una gara sportiva?!?!?!?

Voi che ne pensate???