mercoledì 25 giugno 2014

PRO vs MIA NONNA

Prendo spunto da un post letto l'altro giorno in rete in cui si disquisiva sul fatto che fare un IM sopra un certo tempo è praticamente inutile se NON dannoso.

Nell'articolo il blogger diceva anche che, per fare una gara del genere, non ci si può improvvisare.
Sostanzialmente non si può avere fretta di fare un IRONMAN.

Sono parzialmente d'accordo con quanto scritto nel blog.

Nel senso:
SI è vero che per fare una gara massacrante come un IRONMAN bisogna essere molto allenati, però è altrettanto NON vero che metterci 15 o 16 ore è inutile e/o dannoso per il fisico.

Ma ecco che mi vien da stilare una classifica dei tempi finali per fare un ironman con relativi personaggi:

  


dalle 8 ore alle 9 ore: PROFESSIONISTI
Sono quelli che il nuoto, la bici e la corsa ce l'hanno nel DNA.
Quelli che in gara li guardi e pensi "Ma come ca22o fanno a correre così dopo aver fatto 180km a 40 di media!?!??!".
Hanno la ruota lenticolare anche sulla graziella per andare a prendere il gelato.
Pesano si e no 65 kg  di cui 60 kg solo di gambe.


dalle 9 ore alle 10 ore: QUELLI FORTI
Chi finisce un IM sotto le dieci ore è una bestia...tendente al professionismo.
Differenziano dal professionisti solo per il fatto che magari in una delle tre frazioni non son proprio proprio fortissimi (tipo che in bici invece di tenere i 40 di media tengono i 38!!!!).

dalle 10 ore alle 11 ore: AH SE POTESSERO....
Quelli che ci mettono tra le 10 ore e le 11 ore secondo me sono quelli con doti atletiche buone ma che magari, per un motivo o per un altro, non riescono ad allenarsi come si deve.
I tipici padri di famiglia che non hanno tempo di allenarsi eppure finiscono la maratona sul piede delle 3 ore.
Oppure quei giovani trentenni che si allenano il giorno dopo una serata devasto convinti che il fegato, se affaticato, lavori meglio :-)

dalle 11 ore alle 12 ore: MEDIOMEN
Tra questi ci sono IO!!! :-)
Sono (siamo) quelli che anche se ci si allena benino non riusciremo mai (o quasi) a fare tutta la maratona dell'ironman senza mai fermarsi nemmeno una volta.
Quelli che non hanno magari il fisico ma hanno la testa :-)
Per loro finire un ironman è questione di vita o di morte....di morte sopratutto.
Ah...dimenticavo...son quelli che guardano di più il cronometro in gara :-)

dalle 12 ore alle 13 ore: GLI SBORONI
Quelli che ci mettono sulle 13 ore per fare un IM secondo me sono i soliti sboroni che vogliono far vedere che hanno fisico e che, alla fine, riescono a finire una gara così lunga.
Son quelli che a nuoto vanno a dorso, in bici non si alimentano, a piedi si fermano a limonare con la morosa ad ogni passaggio "parenti"

dalle 13 ore alle 14 ore: HERBALIFEMAN
Di solito chi ci mette 14 ore per fare un IM sono i reduci da una disgrazia fisica...tipo chessò....pesavano 140 kg e ora ne pesano 90  e siccome avevano fatto un fioretto prima della dieta, ora si trovano sulla linea di partenza e non sanno nemmeno come è fatta una muta.
Son quelli che hanno la muta fuori luogo, la bici fuori luogo, la corsa fuori luogo...insomma li vedi che in un IM non c'entrano una fava.
Però alla fine portano a casa un risultato comunque dignitoso.

dalle 14 ore alle 15 ore: I RIPENSATORI
Quelli che ci mettono tra le 14 e le 15 ore secondo me sono i peggiori...nel senso "ludico" del termine.
Quelli che ci mettono così tanto per finire la gara son i personaggi che ad un certo punto pensano "MA CHI CA22O ME LO HA FATTO FARE!?!?!?"....crampi, nausee, dolori di stomaco, distruzione di menischi etc etc etc sono all'ordine del giorno.
Rientrano in questa categoria anche MEDIOMAN e SBORONI che magari hanno avuto problemi meccanici in bici e/o problemini fisici nella corsa

dalle 15 ore alle 16 ore: SI...VABBE' MA ALLORA DITELO
Qui non ci sono scuse...
L'altro giorno ho fatto il conto:

  • nuoto 2 orette (vuol dire nuotare come mia nipote di sette anni)
  • bici 8 orette (22.5km/h di media....vado più veloce a piedi quasi)
  • maratona in 6 ore (praticamente camminando)

Se finite una gara su questo lasso di tempo siete nel posto sbagliato al momento sbagliato

dalle 16 ore alle 17 ore: MIA NONNA
No comment

Chiunque voi siate sappiate che in ogni caso portare a termine un IRONMAN è sempre un traguardo importante.
La cosa da ricordare SEMPRE è che bisogna portare a casa la pelle e quindi MAI E POI MAI andare al di sopra delle vostre possibilità....in sintesi:

GODETEVELA

che voi siate professionisti o mia nonna.

Nessun commento: