giovedì 28 novembre 2013

il triangolo dell'ammmore

Maliziosi che non siete altro...a cosa avevate pensato leggendo il titolo di questo post ehhhhhh!!!!?!??!
...
...
...
Avete mai sentito parlare del triangolo di rendimento o triangolo di allenamento?
NO?!?!
Beh...è un concetto molto semplice che può essere riproposto anche (e no solo) in ambiti sportivi.
Molto semplicemente immaginatevi un triangolo:


i tre lati lati di questo triangolo definiscono le prerogative del tempo che passiamo a faticare (alimentazione, riposo, allenamento).
La lunghezza di questi tre lati sono il valore che Voi date all'interno vostro allenamento ad ogni singolo aspetto
.
Bene...è ben chiaro il concetto che la situazione ideale è quella in cui il triangolo sia equilatero (tutti e tre i lati uguali, quindi i tre elementi hanno la stessa importanza).

Se ci fate caso è vero.

Sottraete importanza al riposo, e vi ritrovate con malesseri e dolori vari.
Togliete importanza all'alimentazione magari aumentando l'allenamento e avrete dei risultati scarsi in rapporto alla fatica che fate.
Beh...se togliete allenamento per dare spazio a riposo e alimentazione...non serve nemmeno che ve lo spieghi :-)

Quindi...meditate gente al VOSTRO triangolino dell'ammmore....è equilatero?!?!?!

Nessun commento: