sabato 3 novembre 2012

il coefficiente di broccaggine

Oggi niente allenamenti, come ho sempre detto novembre e dicembre sono i mesi di scarico quindi se mi riposo un po' non c'è nulla di male.
Rimanendo a casa a non fare nulla però vengono in mente strane idee....ad esempio:

vi è mai capitato di pensare in quale frazione (rispetto ad un campione di triathlon) andate meglio????

Beh di solito un uomo medio guarda la classifica e valuta la risposta.
Io ad esempio ho sempre pensato di andare molto meglio in bici rispetto al nuoto e sopratutto alla corsa.

Maaaa....esiste un metodo matematico per questo :-)

Ho preso come riferimento L'ironman in cui sono  andato meglio, IM Austria 2010.
Ho preso i tempi del vincitore e i miei:

NameCountrySwimBikeRunFinishDiv. RankOverall Rank
Vanhoenacker, MarinoBEL00:47:4904:18:3002:42:0307:52:0511

NameCountrySwimBikeRunFinishDiv. RankOverall Rank
Rossato, GianlucaITA01:09:2305:44:2804:28:1311:29:38218993

poi ho fatto la seguente proporzione:

TempoInMinutiCampione:1=TempoInMinutiGian:x

Facile il calcolo di X come TempoInMinutiGian:TempoInMinutiCampione

X risulta il coefficiente di bravura o broccaggine :-)

Ecco i risultati:

nuoto         X=     1,47
bici            X=     1,33
corsa         X=    1,65

Come volevasi dimostrare sono una sega a piedi ma a nuoto pensavo peggio :-)

A dire la verità....ad essere precisi...bisognerebbe cercare il best time per ogni frazione...ma non c'avevo voglia.
Vabbè non avere niente da fare....ma perdere tempo così n eh :-)

Nessun commento: