lunedì 18 giugno 2012

Comunque vada sarà un successo

Eccomi dopo un lungo periodo di non postaggio....che dire....sono sconsolato...pochissimo allenamento...nessuna voglia di andare a fare una figuraccia a a Nizza....il piede è ancora bello gonfio, caldo e mi fa maluccio...ma quella vena di pazzia che contraddistingue tutti noi triathleti, ma sopratutto tutti noi IRONMAN, fa si che abbia preso la malsana decisione di andare a Nizza per partecipare comunque all'Ironman più difficile della mia vita :-)

Che dire...sicuramente la maratona sarà un martirio!
Se qualcuno mi vedrà (o mi riconoscerà) in gara vi prego...non prendetemi per il c...lo quando mi vedrete trascinare il piede sinistro fino al traguardo come un vecchio barbone.

Intanto incrocio le dita che non mi si spacchi nulla.

Nessun commento: