martedì 22 maggio 2012

:-O


E’ così arrivata, al quarto tentativo, la prima vittoria nel circuito Ironman 70.3 perLance Armstrong.
Domenica 20 maggio, nella nuova sede di Lake Eva Park, Haines City, si è disputato l’Ironman 70.3 Florida. Il parterre dei partenti non brillava certo per una qualità eccelsa e il texano era decisamente il favorito della vigilia.
E così è stato, Armstrong ha dominato la gara, vincendo con largo margine. E’ uscito in 24’52″, nel secondo gruppo nel nuoto, a poco più di 1′ dai battistradaDavid Kahn e Francesc Godoy.
In bici il capolavoro: 2:01:13, ovvero primo tempo assoluto, con di 10’30″ inflitti al secondo miglior split di giornata, quello dell’ucraino Maxim Kriat.
Per poi chiudere a piedi con una mezza maratona corsa in 1:15:56, anche in questo caso miglior split di giornata, che ha permesso al 7 volte vincitore del Tour de France di chiudere vincitore in solitaria in 3:45:38.
Kriat è arrivato secondo con un gap di oltre 11′, terza piazza per Godoy, che ha chiuso 15″ sotto le 4 ore.
Tripletta USA in campo femminile, con Jessica Jacobs davanti a Jennifer Tetrick e Amanda Stevens; ai piedi del podio la tedesca Nina Kraft e l’ucrainaTamara Kozulina.



Mi sa che a Nizza lo vedrò da moooooolto lontano :-) 
Cioè un ora e 15 nella mezza !?!?!? meno di 4' al km!!!! :-O

Nessun commento: