martedì 31 gennaio 2012

fanne una in più

Domenica mi sono fatto i 20 km che mi ero prefissato. 1 ora e 42 con una pausa pipì e una pausa a casa dei miei xkè dovevo prendere una cosa...dai non male per la mia veneranda età e il tendine d'achille un po' acciaccato.

A proposito di sto benedetto tendine...non mi passa :-( dò cojoni!

Ieri gag e spinning e stamattina nuoto...
Non so se vi è mai capitato di pensare, quando nuotate, a "farne una in più"?

Secondo me potrebbe essere il mantra del perfetto ironman....FANNE UNA IN PIù...FANNE UNA IN PIù....FANNE UNA IN PIù...
Potrebbe funzionare come autoconvincimento per le lunghe distanze

3 commenti:

stefanoSTRONG ha detto...

sì, la cosa bella è che in piscina "una in più" la fai sempre quelle rare volte che riesci ad essere un po' in anticipo sui tempi...eallora diventa un "400 in più" e alla fine fai comunque tardi! :)

Guzzo ha detto...

mi è capitato ieri... e grazie a quel fanne una in più sono arrivato a 3.8km... se solo riuscissi sempre ad ascoltare quella vocina....

Anonimo ha detto...

è esattamente così, hai detto bene!una in più è il motto!!
;)
Ciao, Max