mercoledì 29 giugno 2011

prima giornata al mare

Ieri giornata di mare, la prima dell'anno, con nuotatina di mezz'ora in acque libere con onda lunga!
Cazzo non mi ricordavo più quanto difficile fosse nuotare in mare e sopratutto quanto difficile fosse mantenere una rotta il più possibile diritta :-/

Vabbè...a parte questo, ieri giornata di sole e mare, poi a casa una corsetta di 6km (causa garmin scarico...l'ho lasciato acceso e si è scaricata la batteria :-( ) e pizzetta con birra ghiacciata, che dopo una giornata di sole ci sta tutta.

lunedì 27 giugno 2011

garmin 210: recensione

Eccomi dopo un weekend di quasi fuoco e di allenamenti:

venerdi praticamente ho fatto ancora un giorno di riposo, sabato una bella corsetta mattutina di 15km.
Io di mattina non rendo una cippa, e infatti anche sto giro ho corso abbastanza male...in più verso il 12km passando davanti al cimitero dove di solito mi salvo dalla disidratazione, ho trovato un "bel" funerale (che essendo un cimitero è pure giusto che ci sia)!
Morale della favola: a momenti arrivo a casa in ginocchio dalla sete che avevo....onestamente non me la sentivo di entrare in cimitero con i becchini che sotterravano la salma!

Ieri 95km con la transition, con due salitele non difficili; in totale tre ore e sei minuti, dai non male.

Ah dimenticavo....sabato ho provato il garmin 210 e come promesso ecco la recensione:






Carino, leggero e facile da usare.
Preciso.
Il tempo di "allacciamento" al satellite è più o meno pari al garmin 305 se non che quando è agganciato non perde il segnale quando si passano vicino agli alberi o ai palazzoni.

Indossata la fascia e acceso l'orologio, si aspettano circa 30/60" per l'agganciamento al satellite; una volta ricevuto il segnale il display mostra la visualizzazione standard:
su tre righe la distanza, il tempo e il passo.

Schiacciando un tasto si cambia la visualizzazionedel display da standard->cardio->orologio.

Ecco questa secondo me è l'unica pecca, potevano inserire i dati del cardio anche sulla visualizzazione standard per avere tutti i valori in un solo colpo d'occhio.
....mmmh no!!! a dire il vero un altro problemino il 210 ce l'ha: secondo me la cinghietta poteva essere un po' più "solida", nel senso che non so quanto durerà, mi sembra così leggera e delicata :-/
Speriamo bene! Anche perchè mi sembra che non sia sostituibile (come invece lo era nel 305 ndr).

I tasti da premere sono cmq morbidi e facili da trovare ergo il problema del passaggio standard->cardio è facilmente bypassabile.

La funzione cardio mi sembra buona; le variazioni del cuore vengono rilevate velocemente e raramento (se non mai) ho perso il segnale della fascia trasmettitore.

La precisione del GPS non sto qua nemmeno a spiegarvela :-) ovviamente spacca il cm!

Nel contesto dunque mi ritengo molto soddisfatto dell'acquisto...certo il 305 era praticamente un gps a tutti gli effetti per la completezza dei dati visualizzabili sul display....però era troppo pesante e a dire il vero...per l'utilizzo che ne devo fare io era pure troppo "completo".

Il garmin 210 mi sembra un ottimo strumento di precisione completo e utile, senza fronzoli o impostazioni o dati super-iper-mega-NON-necessari e soprattutto ad un prezzo decisamente buono.

giovedì 23 giugno 2011

sarà meglio riposare un attimino

Dicevo...ieri ero preso con le bombe: mal di gola, febbre e raffreddore :-(
Alla fine ieri sera son riuscito a fare comunque rebound e spinning e la mia teoria del "o la va o la spacca" devo dire che ha dato i suoi frutti.

Secondo me infatti se sei mezzo malaticcio conviene fare dello sport a livello devastante; quindi O ti passa del tutto OPPURE stramazzi e stai a casa con la febbre una settimana :-)

L'85% delle volte a me è passato !!!

Infatti stamattina mi son svegliato che ero QUASI un fiore....però meglio che oggi mi riposo un pochino...non si sa mai...


mercoledì 22 giugno 2011

garmin 210 arrivatoooooo

Ieri allenamento corto e veloce, la prima volta dopo anni senza il riscontro gps....una fatica.
Praticamente ho fatto 15' di risc lenti, poi 5 volte 4' e 30 (ergo circa un km penso/spero) con 1' di rec, poi 10' di defaticamento.

Dico senza gps perchè il mio caro e amato garmin forerunner 305 l'ho venduto sabato a Bardolino.
La cosa bellissima è che il nuovo garmin 210 (ordinato lunedi mattina ndr) è arrivato oggi a mezzogiorno :-)

Giovedì lo provo poi subito farò un veloce resoconto sull'acquisto.
Così a prima occhiata posso dirvi che è molto carino, leggero e "sembra" facile da usare.

PS stamattina svegliato con il mal di gola e ieri sera mi sa che c'avevo pure la febbre :-( che palle sti cambiamenti repentini di clima!!!!


lunedì 20 giugno 2011

Bardolino 2011

Eccomi per raccontare l'avventura di sabato alla classica di Bardolino.

Arrivo a Bardolino verso le dieci, ritiro sacco gara (anche quest'anno son partito in ultima batteria...che palle ndr) un bel toast al solito baretto, sistemazione bici e un po' alla volta si va verso il lago per la partenza.

Nella frazione in acqua nulla da dire se non che mi permetto di dare alcuni consigli a chi parte in 7° batteria (di solito poco avezzi alla tonnara):

  1. se ti tocco non lo faccio apposta ergo non tirarmi gomitate quando ti sorpasso
  2. l'acqua va "sfiorata", NON schiaffeggiata....mi sono arrivate di quelle sberle in faccia,schiena,spalle etc etc che non vi dico
  3. LE GAMBE CAZZO...non state facendo i 100mt stile alle olimpiadi!!!!! E non siete nemmeno motoscafi! Contando poi che usciti dal lago dovete pure pedalare vi consiglio di usare POCHISSIMO le gambe....e non sbatterle come ossessi...
Vabbè...esco dal lago con un tempo decoroso (0:28:02), un cambio abbastanza vergognoso (0:03:08)....ah mi ero dimenticato i copritacchette sulle scarpe da bici...per fortuna me ne sono accorto quando le ho infilate...altrimenti sai che figura di merda quando salivo in bici e non riuscivo ad agganciare le scarpe :-)

Giro in bici leggermente modificato specie nel tratto iniziale (ma perchè poi!?), vento a favore per tutta la prima parte e vento contro negli ultimi 10km circa.

Tutto ok e nulla da dichiarare.
Ho trovato sempre qualche buon cambio ergo non ho fatto troppa fatica .
Tempo finale decoroso (circa 1:13:00).

Cambio in T2 tranquillo e non troppo lento e via per la frazione a piedi.
Devo dire che rispetto l'anno scorso son partito un po' più ingolfato ma alla fine ho fatto circa 44 minuti per fare i 10km.

Alla fine sono riuscito a migliorare il mio tempo di 5 minuti:

Nome:
Cognome:
Team:
Anno:
Nazionalità:
Pettorale:
Posizione:
Posizione Categoria:
Categoria:
Tempo:
Tempo Reale:
direi che posso ritenermi soddisfatto :-) anche perchè l'allenamento non era dei migliori....ora si pensa Tarzo :-)

venerdì 17 giugno 2011

Ultimo allenamento

Ieri 100km sui colli euganei e poi un 6 km corsi a 4 e 50....può andare bene come ultimo allenamento prima di Bardolino.

Oggi riposo assoluto...anche se mi sa che riposerò gran poco: pulizia bici, spesa, pulizia casa....non è più finita :-(

PS il meteo per domani mette nubi sparse e pioggia verso sera.
OH!!! NON HO MICA VOGLIA DI RIFARMI BARDOLINO SOTTO L'ACQUA E IL FREDDO EH!!!!

martedì 14 giugno 2011

training for Bardolino

i piani sono fatti anche per essere cambiati all'ultimo momento...e io, modestamente, sono il re dei cambiamenti di programma di allenamento!
Diciamo che la mia esperienza mi porta a capire quando sono troppo stanco; e in questi gioorni diciamo che sono abbastanza cotto.

Quindi non badate al post dell'altro giorno e sentite qua:

ieri mtb che sembravo mio nonno, il cuore non andava sopra i 111 battiti e la velocità mai sopra i 28km/h...scandalo...ma gambe di legnissimo.

La sera gag (io guardavo) e spinning (io guardavo).

Stamattina ho pregato dio di non essere preso come ieri.
Nuotata alle ottto, uscita in bici per 90 km sul montello alle 11 (le gambe decisamente meglio di ieri ma mica tanto!).

Pranzo, nel pomeriggio corsetta di 10km con 8x400 a 4 e 20.

Onestamente ho notato che quando sono a casa dal lavoro mi ritrovo ad essere più stanco del solito...ma stanco strano....tipo mal di muscoli e cuore affaticato.

L'unica differenza sostanziale tra quando vado a lavoro e quando sono a casa è che bevo molto meno quando sono a casa....che sia una leggera disidratazione la mia?!?!?

Secondo me si...e via di h2o, polase e porcherie varie.

Comunque sia...per Bardolino domani sgambata di 30km agilissimi, e riposo.
Giovedi se riesco nuoto e bici ma poca roba....e corsetta se non son devastato.

venerdi riposissimo.

ps giovedi mi sa che riposo...ho già cambiato idea :-)

lunedì 13 giugno 2011

70.3 ITALIA

Siete andati a VOTAREEEE!!?!?!?!??!

mmmmmhhh...speriamo bene!

Torniamo a noi, anzi a me e ai miei allenamenti:

Venerdi praticamente non ho fatto una cippa se non il mio "duathlon" in palestra.
Praticamente OBBLIGO i ragazzi di spin a fare una mezz'ora di spin leggero seguito da una ventina di minuti di corsa FUORI dalla palestra.
Son già tre o quattro volte che lo facciamo, all'inizio erano un po' titubanti ma ora sembrano gradire :-)

Sabato un 20 km in un ora e 40', con una pausa per bere e una per fare pipì; alla fine non son mai salito sopra i 4 e 50 al km...da non male!

Oggi ho cercato di uscire in bici ma come ovvio avevo le gambe di legno (ricordatevi...mai uscire in bici il giorno dopo aver fatto il lungo a piedi), una 90 di km me li son sparati cmq.

La prossima settiman sono a casa tutto il tempo e sabato ho pure l'olimpico di bardolino,ergo ne approfitto per fare dei buoni allenamenti.
Ecco cosa potrei fare:
lun--> lungo in bici +gag e spin in palestra
mart--> nuoto+mtb+corsa
merc-->lungo in bici+rebound+spin
giov-->nuoto e o mi riposo o mtb+corsa
venerdi-->riposo
sabato gara
domenica -->lungo in bici

direi che come menu ci siamo.

AH!!! dimenticavo oggi si è corso il primo 70.3 marchiato ironman in italia (http://ironman-italy.com/it/)...ho sentito che hanno partecipato anche linus, nicola savino e il loro regista che non ricordo il nome :-)

MMMMH...a dire il vero un po' ci tenevo a parteciparci...ma haimè la mia situazione economica non mi permette di spendere troppi soldi per trasferte e gare impegnative quest'anno.
PS se qualcun ha partecipato e vuole inviarmi il suo resoconto sarò felice di pubblicarlo :-)

venerdì 10 giugno 2011

garmin 210 quasi quasi....

Ieri sera una bella corsa di 10 km
3 km a 5 e 20 di risc
5 km a 4 e 20
2 km a 4 e 50 per defaticare.

Un mio collega si è preso il garmin 210.....BELLO!!!
Mi è venuto quasi quasi voglia di vendere il mio garmin 305 per prendermi pure io il 210...
Se a qualcuno interessa un gps con cardiofrequenzimetro e sensore di pedalata fatevi sotto :-)

mercoledì 8 giugno 2011

freschetto

Ieri sera corsa a piedi :
15' di wu a 5 e 30
3x1600 a 4 e 20
10' di defaticamento a 5 al km

buone sensazioni e gamba abbastanza sciolta, c'è da dire che ieri faceva freschetto...probabilmente con il fresco rendo meglio (NELLA CORSA)

martedì 7 giugno 2011


UN po' di allenamenti sparsi:

sabato un bel giro sulle pianezze (monte Cesen http://www.salite.ch/mariech.asp?mappa=http://www.viamichelin.fr/viamichelin/ita/dyn/controller/Cartes-plans?mapId=-t2op8rn8bwt6dp&dx=485&dy=330&empriseW=970&empriseH=661 ), 140km in sei orette circa; contando tutte le soste per pisciatine e borracciamenti vari...il vento contro andando e PURE tornando (?)...direi che la media è discreta.

Domenica un 15km a piedi a 5'/km praticamente corsa tutta a petto nudo...ultimi spiragli di caldo estivo dato che questa settimana il meteo è uno schifo.

Ieri gag e spinning e stamattina un bel 3000mt di stile in piscina.

BARDOLINO si avvicina! Speriamo di non prendere l'acqua anche quest'anno...mi seccherebbe parecchio!

sabato 4 giugno 2011

questa poi...:-)

Pippa Middleton non smette di stupire. Fotografata nei giorni scorsi a Parigi, sugli spalti del Roland Garros, gonnellina floreale e blusa estiva, accanto a un nuovo misterioso accompagnatore, è comparsa di nuovo, ma stavolta oltre-Manica e in veste di atleta. La sorella della duchessa di Cambridge è stata 'avvistata' mentre, sotto il sole cocente di giugno, taglia il traguardo a un evento di triathlon, nello storico parco di Blenheim Palace, nell'Oxfordshire, il luogo di nascita di Winston Churchill. Scarpette da corsa, completino grigio e occhiali da sole in testa, la ragazza ha tagliato il traguardo accanto a un nerboruto sprinter, a torso nudo e scalzo. Al termine, è apparsa molto sorridente e, poco dopo, è stata fotografata, al collo la medaglia da concorrente, mentre cammina rilassata su un prato, accanto ad altri atleti.

da:


venerdì 3 giugno 2011

è ora dei lungoni

Martedi una nuotatina di 60' in piscina per cominciare a fare del fondo pseudo serio in vista del doppio olimpico di Arona a metà luglio.
Il pomeriggio corsa a piedi:

15' di wu a 5 e qualcosa
200
400
600
800
1000
1200
1400
1600 mt a 4 e 20 con recuperi di 1'
10' di defaticamento e via in doccia

Mercoledi una sega se non gag e rebond in palestra :-)

Giovedi (ieri) corsa a piedi di 10km a 4 e 30 circa.

Oggi mi riposo un pochino perchè domano (se non piove) dovrei uscire per un lungone in bici e domenica un lungone a piedi.