lunedì 15 novembre 2010

riassumendo...

Eccomi, facciamo il punto della situazione di questo fine settimana:

giovedi: 10km di corsa a piedi dopo il lavoro in 50', buon ritmo contando i primi 3kma a 5 e 30.
spinning e poi via a casa per mangiare un leone!

venerdi: la solita giornata di riposo...però mi devo mettere in testa che UNA volta la settimana è troppo poco per l'allenamento in piscina e il venerdi è il giorno migliore!

sabato: meteo di merda (però almeno non pioveva), nebbia&umido&freddino= 60km con la transition con tutta la prima parte di "ripetute a 40km/h" per 5' e poi recupero di 2'.
Ritorno a casa a buon ritmo...da questa settimana sono in contratto di solidarietà tre gg al mese...li utilizzerò per una ricerca approfondita sulla posizione da crono....


domenica: avrei dovuto fare il lungo a piedi ma....zero voglia!!! ho optato per un 10km gajardi :-)

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ciao IronGian.
Visto che sei in procinto di cominciare una tabella per una maratona, posso chiederti qualche opinione?
Secondo la tua esperienza e parlando per il tuo caso, è possibile collegare il tuo tempo in una maratona a quello che mediamente percorreresti in un IronMan? Cioè per dire, vedo che tu stai lavorando per andare a Treviso e concludere in meno di tre e trenta, e nell'IronMan ci metti solo un'oretta di più. Ti senti di dare un giudizio su questi due tempi? Sono in qualche modo collegati (riferendosi al tuo caso, dico...e mediamente insomma perché poi dependerà dal tempo in acqua e in bike e quanto uno è forte nelle diverse specialità), riferendosi al tempo della maratona?
Spero di essermi fatto capire!
Ti ringrazio se vorrai dirmi la tua!

Ciao e continua così!
Sportivamente
Andrealp

PS: neanche un commentino sul povero Macca a kona? :-(