lunedì 29 marzo 2010

un gesto di civiltà

Sabato un bel lungo in bici sui colli, 145km a buona media...diciamo che non posso lamentarmi.
In salita tengo il passo (sempre che "tenere il passo" si possa dire con la bici da crono) e in pianura vado ad una media che tenerla in gara ci metterei la firma.

Domenica un lungo di 24km a piedi (2 ore e e 2 minuti...bene direi! almeno per me).

Il titolo del post perchè io sono uno di quei ciclisti che quando mangia una barretta o beve un gel NON butta per strada le cartacce, ma le metto in tasca e appena trovo un cestino le svuoto...l'altro gorno facendo questo un anziano che era vicino al cestino mi ha visto e con NON POCA SODDISFAZIONE (mia) ha detto:
"Bravo toso!" (bravo ragazzo!)

Un gesto che tutti (non solo i ciclisti) dovrebbero fare...io vado in fastidio quando vedo quelli che buttano a terra la plastichina che avvolge le cose e magari hanno un cestino a due metri.

Io addirittura se mi cade per sbaglio un fazzoletto di carta lo raccolgo...fate voi.

Dovremmo ricordarci che il mondo è uno solo e dbbiamo averne cura!

Nessun commento: