mercoledì 13 gennaio 2010

provate le nuove solette ironman

Ieri sera corsa con ripetute con le nuove solette della IRONMAN.
Ricordate che sabato ero andato a comprarle?
Beh il commesso del negozio (molto preparato ndr) mi ha spiegato che le nuove ASICS DS trainer hanno la suola un po' più morbida rispetto al vecchio modello; per questo potrebbe essere che il supporto dell'arco plantare sia meno "rigido" (infatti il mio ginocchio sx nella fase precedente la spinta del piede con queste nuove scarpe, tende a spostarsi verso l'interno).

Mi ha consigliato allora di provare le solette della IRONMAN:che oltre ad ammortizzare un po' la scarpa , aiutano anche nello stabilizzare il ginocchio.

Provate ieri con questo allenamento:

2km wu a 5 e 15
5x800 a 4 e 30
3km cd a 5

Sensazioni:
Beh che dire, sicuramente ammortizzano il colpo del piede a terra. Per quanto riguarda il ginocchio mi sembra che vada un po' meglio; effettivamente l'arco plantare non schiaccia più verso terra nella fase appena precedente alla spinta del piede, così il ginocchio mi rimane più in "asse".

Stamattina nessun dolore significativo ergo posso dire che il test ha dato risultati più che soddisfacenti.

Ieri sera poi un'oretta di spin e a casa a vedere "paura e delirio a las vegas"....meraviglioso!

Per rispondere al commento di Isa:

Diciamo che lo spinning (o ciclismo se vuoi leggerlo così) non dovrebbe gravare poi così tanto all'articolazione del ginocchio.

copio&incollo

"La pedalata, in verità, è un azione motoria poco stressante a livello di tendini, legamenti e cartilagini. Il lavoro muscolare eseguito è di tipo isotonico sub-massimale e per questo motivo è addirittura consigliato da ortopedici e fisiatri come riabilitazione per atleti di altre discipline colpiti da patologie osteo-muscolari o dopo interventi chirurgici per lesioni del crociato, menisco e tendine d'Achille."

fine copio&incollo

I problmeni al ginocchio secondo me insorgono quando:

- c'è un'errata posizione in sella
- si pedala con ritmi o troppo lenti o (peggio ancora) troppo veloci
- il carico di lavoro (leggasi potenza e/o durata/quantità di allenamenti) è esagerato
- ci siano patologie gravi al ginocchio (ginocchio eccessivamente varo/valgo=ginocchia aperte/chiuse)

Se tu togli queste cose... beh lo spinning non fa male! Anzi aumentando la forza e la tonicità del quadricipite stabilizzi l'articolazione del ginocchio e risolvi molte piccole magagne.

Ti faccio un esempio:
Nella mia classe ho una ragazza con un problema al crociato post. , da quando fa spinning con me non ha più avuto dolori al ginocchio :-)

Ricordati però che se fai spin devi avere un istruttore bravo e sopratutto la velocità di pedalata non deve mai essere eccessiva.

Io di solito pedalo su questi ritmi:
pianura --> tra le 85 e le 100 rpm (rotazioni per minuto) --> musica rap,r'n b, lounge etc
salita --> tra le 65 e le 75/80 rpm --> musica da disco, techno, rock etc etc etc

Per la posizione in sella ho postato tempo fa un filmato molto ben fatto e significativo.

1 commento:

Anonimo ha detto...

ciao, ieri sera è andata benissimo..certo qualche dolorino al ginocchio, ma penso sia normale...vorrà dire che se il mio istruttore non è abbastanza bravo mollo tutto e vengo in palestra da te :-)
a parte gli scherzi, mi sono trovata bene, mi è piaciuta anche l'atmosfera,luci basse, video proiettati e musica giusta.
appena mi connetto da un pc guardo anche foto e video che hai messo.
grazie
Isa