lunedì 14 settembre 2009

sabato nuoto + corsa, domenica bici

sabato mattina nuotatina di 45 minuti per cercare di riprendere confidenza con l'acqua e poi nel pomeriggio, per motivi di voglia/tempo, solamente 6 km sparati a tutta a 4 e 30 al km.

Domanica uscita in bici con i speedplay.

Questi nuovi pedali ribaltano al classica concezione dei pedali da bici da corsa;
nei pedali classici si ha il "maschio" attaccato alla scarpa e la "femmina" come pedale, nei speedplay il contrario!

Il pedale vero e proprio è un cilindretto che si innesca nella "femmina" alla scarpa.

ecco la tabella comparativa dei speedplay crome e i look keo (notare che i crome sono quelli più economici):



Zero Chome-Moly Look Keo

216g 250g

108g 125g

Double Sided Single Sided

334g 288g

286g NA

118g 68g

70g NA

11.5mm 17.1mm

8.5mm NA

15° 10°

Free-Float Adjustable Float With Friction

YES Yes w/ blk cleat

YES NO

3 Hole & 4 Hole 3 Hole Only

Chrome-Moly Steel Chrome-Moly Steel

2 Cartridge,1 Needle 2 Cartridge,1 Needle
Origin of Manufacture

Taiwan France
Colors Available

Pro White, Black, Red and True Blue Contact Manufacturer

i speedplay hanno la "femmina" che si fissa alla scarpa tramite 4 fori, ovviamente nelle scarpe standard i fori sono 3, per questo c'è un adattatore 3->4 buchi.

Da notare che se la scarpa avesse già i 4 fori il pedale peserebbe due grammi in meno dei Look (e stiamo parlando dei crome ergo quelli più economici).


Appena montati i pedali la prima cosa che ho notato è la massima possibilità di regolare il pedale e la tacchetta, si può regolare al millimetro devvero tuttto, dal fattore Q al flottaggio.
Quest'ultimo poi può esere regolato anche solo parzialmente, mi spiego: se per caso avete come me il tallone di sinistra che tende all'interno, con questi pedali potete "bloccare" il flottaggio interno delpedale, lascinado libero quello esterno.



La sensazione nella pedalata è molto buona, sembra di spingere su una superfice maggiore.

Appena salito in bici ho notato subito che la gamba si allungava di più, sintomo che la distanza asse/pedale era minore, quindi ho abbassato di 4mm la sella.

Un'altra cosa simpatica di questi pedali è che non serve guardare il pedale quando si aggancia perchè il "maschio" è double face ovvero lo si può inserire in entrambi i lati.

Nell'aggancio sono un pochino duri ma penso sia dovuto al fatto che sono nuovi e quindi l'archetto che blocca il pedale sarà ancora iper duro... vedremo tra un mese.

Pedali consigliatissimi sopratutto per la possibilità di regolazione e per le tacchette "femmine" che hanno sicuramente una durata maggiore rispetto a quelle della look (sono di acciaio ndr).

Unica nota negativa: le istruzioni in inglese !!!!

ecco qualche link:

il sito
comparateli ad altri pedali
come montarli/utiilzzarli

1 commento:

Anonimo ha detto...

ciao Gian, si è vero che con questi pedali devi abbassare la sella, infatti quando feci la valutazione antropometrica il tipo mi disse che se avessi montato questi avrei dovuto abbassare la sella di 5mm, ma stai già cominciando una qualche tabella per l'ironman del 4 luglio?