mercoledì 31 dicembre 2008

piedi congelati

Ieri 110 km in bici da montagna su e gio 4 volte per la salita villa-teolo, 3 km giusti giusti reglari al 5/6%, salita olto facile che ho affrontato partendo con il 52/26 e scalando un rapporto ad ogni ascesa.
Nel finale (nella 4 salita) mi ha superato un bel gruppeto che andava a buon ritmo (io a dire il vero stavo pseudo defaticando), mi son fatto prendere la mano e li ho seguiti per poi fare gli ultimi 300 mt di slancio.... :-) ho vinto la volata !!! belle soddisfazioni....c'è da dire che avevo anche il rapporto più duro di tutti e le gambe già calde :-)

l'unico neo della giornata IL FREDDO....cazzo che freddo specie nel ritorno....c'erano 3 gradi e contando che ogni 10km/h devi togliere un grado ero tranquillo sottozero....
Avevole punte dei piedi congelate e arrivato a casa ho dovuto aspettare un'ora prima di docciarmi per non rischiare la perdita degli arti.
DEVO TROVARE UNA SOLUZIONE!!!!

stasera cenone di fine anno e balla di capodanno....domani mi sa che si salta l'allenamento!

lunedì 29 dicembre 2008

21km ...mezza maratona finalmente

Ieri ho nuovamente fatto un bell'allenamento sulla distanza nella corsa a piedi.
21 km in 1 ora e 50 minuti...insomma la velocità non era proprio quella da record del mondo, ma MAGARI riuscissi a tenerla per tutta la maratona nell'ironman.

Infatti sto cercando di fare distanza con un ritmo vicino al ritmo che probabilmente terrò in gara...se riuscirò a stare sempre tra i 5 e i 6 min a km farò i salti di gioia.

sabato 27 dicembre 2008

25-26-27 dicembre 2008

25 dicembre: dopo la mega abbuffata della vigilia mi son svegliato alle 10.00, pranzetto a base di avanzi della sera prima e via in strada per un allenamento con la bike da crono.
Più che un allenamento è una sorta di adattamento fisiologico alla nuova posizione, brugola alla mano mi sarò fermato circa 40 volte in 50km per alzare, avanzare, abbassare, arretrare, inclinare la sella.
Morale della favola: 50km giusti giusti, ad una media imbarazzante ma FORSE ho trovato la posizione giusta.
Mooooooolto più avanzata rispetto all'altra bike (intendo scarto puntasella/movimento centrale) e altezza sella alzato di 3mm.
Ma la posizione ora mi sembra proprio proprio comoda.

26 dicembre: corsetta di......20km!!! finalmente, complice le vacanze e quindi un po' più di tempo libero, sono riuscito a fare più di 16/17km di corsa a piedi.
Il ritmo era quello che era (5 e 20 al km) però dai...il fondo c'è ancora per fortuna.
alla fine della sessione di allenammento nessun fastidio e nessuna "contrattura muscolare".
ps devo ricordarmi di portarmi via SEMPRE i guanti...quante bestemmie in 20km senza guanti a 3°C!!!!

27 dicembre: ancora con la bike da crono, questa volta ho spostato leggermenete le tacchette delle scrape e così devo dire che pedalo che è una meraviglia.
la schiena oggi non l'ho nemmeno snetita :-) e mi sembrava di pedalare un gran bene!
Anche oggi 50 km ad una media molto più sostenuta rispetto al giorno di natale :-)
bene bene bene

La prossima uscita con la bike da crono è prevista un po' più lunga con una piccola salita...vedremo come si pedala in con la strada inclinata!?!

giovedì 25 dicembre 2008

Natale

UN BUON NATALE SPORTIVO A TUTTI!!!
ieri ovviamente nessun allenamento e gran magnata!!!!

mercoledì 24 dicembre 2008

Trasferte in posti caldi

Ieri sera ho capito il perchè delle trasferte nei posti caldi (spagna, africa etc etc etc ) dei prof.

Complice la mancanza di spinnig (non si è raggiunto il quorum in sala ndr) ho optato per un bel 20 km di corsa a piedi (alla fine però saranno solamente 16 i km !!!) con un freddo e una nebbia che mi entrava nelle ossa e non mi faceva respirare bene.
Le gambe anche dopo 10 km non ne volevano sapere di scaldarsi, mi sembrava di correre con dei pezzi di legno, tutte contratte e per nulla sciolte; in più la nebbia gelida che mi entrava dal naso/bocca mi dava un fastidio tremendo e mentalmente ero a terra perchè immaginavo già il maldigola e il raffreddore che mi avrebbe lasciato quell'allenamento.

I km alla fine sono stati 16 perchè faceva troppo freddo, in doccia mi ci sono voluti 20 minuti prima di cominciare a risentire mani e piedi! insomma un freddo della madonna e uno schifo di allenamento.
Anni fa ricordo di essermi allenato anche a -3/-6 °C ma probabilmente il fatto che tutto sto freddo sia arrivato così all'improvviso (la settimana scorsa c'erano 10°C) mi ha colto impreparato.

Per fortuna questa mattina non mi sono svegliato con nulla di grave....speriamo bene!!!

martedì 23 dicembre 2008

Il secondo tragico fantozzi

Ieri sera ho dovuto fare l'ennesima sostituzione di GAG/pumpqualcosa in paletsra prima di fare spinning, per fortuna dovevo fare un'ora sola, altrimenti avrei sbroccato.

Comunque ho fatto sta benedetta ora di GAG/pumpqualcosa quindi ho allenato (per così dire) addominali, dorsali e gluteo.

Poi un'ora di spinninng con 30 minuti di salita con 2' di scatto in frequenza+2' di recupero....lezioncina tosta...giusto giusto per natale...siamo tutti più buoni.

Poi a casa a mangiare 6 fette di arrosto e piselli :-) guardando il secondo tragico fantozzi. MITICO!!!

lunedì 22 dicembre 2008

venerdi sabata e domenica

Venerdi solamente un'oretta di GAG (per fortuna ndr) in palestra a Trebaseleghe.
Non avevo una gran voglia e a dire il vero me ne sarei stato a casa mooooolto volentieri, ma quando il dovere chiama, Gianluca risponde.
Poi niente spinning, in questo periodo di feste e cenoni ormai le classi di spinning sono decimate :-)
Sabato finalmente una giornata di NON-pioggia e sono riuscito ad uscire con la specialized transition ed ecco il resoconto:

premessa, erano circa 15 giorni che non uscivo in bici causa mal tempo, e le gambe si sà che a volte perdono quell'attimo di potenza e reattività.

ho solamete due parole per descrivere le sensazioni provate nella prima uscita con questo mostro di bicicletta-> RIGIDA e SILENZIOSA

rigida perchè sembra di pedalare sopra un pezzo di piombo fuso sull'asfalto, impossibile da rilanciare; quando la metti in strada scorre che è una meraviglia ma se provi ad alzarti sui pedali per accellerare bruscamente, la geometria del telaio supercompatto e le sezioni generose dei tubi che lo compongo fanno il loro sporco lavoro.
La sella rimane costantemente perpendicolare al terreno anche quando, in piedi nel tentativo di rilancio, si tenta di scaricare quanto più potenza possibile sui pedali.
Una strana sensazione che ovvimante con le altre bici non ho mai provato (anche se la Bernardi sicuramente aveva una rigidità moolto al di sopra di molte bici "standard").
Di contro però ho notato una notevole "costanza" nel rapporto velocità/potenza erogata...mi spiego:
con le altre bike un soffio di vento, un piccolo cavalcavia, un asfalto diverso etc etc etc poteva farmi modificare la velocità di crociera, quindi la fatica che sentivo (e che VEDEVO tramite il polar) modificava.
Con questa bici questa sensazione si affievolisce notevolmente, diciamo che nell'uscita che ho fatto a 35km/h si spinge sui pedali quasi sempre allo stesso modo...e a dire il vero a me questa cosa piace un sacco....e serve un sacco :-)

Silenziosa perchè veramente sembra di pedalare sopra un soffio d'aria. Non un rumore, un cigolio, uno sbuffo si percepisce durante la corsa... veramente impressionante la sensazione che dà...da provare.

o peso della bici comopleta non è da record (non l'ho pesata ma con quello schifo di ruote che ho secondo me arriva a 9kg abondanti), però per una bici da crono si sa...il peso non conta...o quasi :-).


Purtroppo ho fatto solo 70km e sopratutto la posizione in sella non era il massimo (sentivo le gambe corte e in effetti a casa ho controllato e la sella era più bassa di quasi un cm!!!!) , penso che ci vorranno almeno un 1000 km per trovare il giusto assetto ma, complice anche il reggisella aggiuntivo con offset a 0, sono sicuro che troverò una posizione perfetta per una pedalata ottimale e redditizia.

Domenica sono uscito co la specialized tarmac pro (e sembrava di correre con una piuma a confronto!), 110km mostaccin, asolo e ritorno, con un sole meraviglioso anche se freddino.

venerdì 19 dicembre 2008

CasalinGUO

Ieri sera come previsto seratina di riposo, non ho nemmeno fatto spinning perchè tra cene aziendali, ritrovi, ritardi per fare i regali etc etc etc a spin erano segnate solo tre persone (che peccato :-) !!!!) quindi lavoro, spesa al supermercato, a casa, doccetta e divano, poi cena, divano, letto.

Erano AAAAAAAAnni che non facevo una serata così, ho perfino visto striscia la notizia (ma hanno cambiato le veline ?! ).

Ormai non sapevo nemmeno più il sapore che ha il cibo ingerito alle 20.00 di sera, e a dire il vero il sonno è stato molto più ristoratore di quello che faccio di solito, forse perchè avevo già digerito la cena :-)

giovedì 18 dicembre 2008

Mi sa che oggi sarà di riposooooo

Ieri sera gran brutte sensazioni, non riuscivo a tenermi sveglio, sarà stata la "dura" sessione di allenamenti alle 07.00 am in piscina, sarà stato che avevo dormito solo 5 ore, saraà stato che martedi sera ho fatto 18 km di corsa con un vento della madonna....ieri sera ero veramente distrutto!!!

Ma andiamo con ordine:

mattino, ore sette piscina-> 2000mt di risc. crawl con pb+10x50mt solo gambe+8x100mt con palette e pb+defaticamento

Dopo la piscina subito a laoro e a pranzo ho pure mangiato pochino.

Arrivato in palestra ero cotto come un pero! non avevo la forza di fare nulla, la seconda ora di spin l'ho fatta praticamete giù dalla bike :-(

Comunque arrivato a casa ho scoperto cos'era quel senso di malessere: FAMEEEEE

mi sono sbafato nell'ordine:
-gioppini con grana
-2 braciolone di maiale
-super insalatona
-15 biscotti con il cioccolato

per non sbagliare mi sono pure fatto una bella aspirina e a letto con tazza di latte caldo+grappa...non si sa mai.

Questa mattina mi son svegliato che ero un fiore, però stasera niente corsa...non vorrei mai ammalarmi per le feste, contando che dopo natale sono a casa 15 gg e VOGLLIO incrementare sensibilmente il chilometraggio in bike.

mercoledì 17 dicembre 2008

finalmente un po' di sole

Oggi finalmente, dopo giorni e giorni di brutto tempo, un po' di sole sta facendo capolino! era oraaa!!!

Forse, e dico forse, sabato riuscirò ad uscire con la nuova bici da crono...spero solo che non piova!

Ieri sera finito di lavorare 18km a 5 e 30 al km con le gambe di pinocchio e con un vento fottuto che non mi faceva andare avanti (e sopratutto non riuscivo a scaldarmi!!!), poi un'oretta di spinning leggera leggera, tanto per gradire e una seratina a casetta co risotto e bistecchine/one.

Insomma, a parte il chilometraggio (che sarebbe stato sempre ora di cominciare ad aumentarlo ndr) una serata di alenaemtno come tante altre.

martedì 16 dicembre 2008

Ci son due coccodrilli...

...ed un orangotango...
Continua a piovere e tra un po' mi sa che vedrò Noè con tutti gli animali intorno a sè...che due stra-coglioniiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!

oggi mi toccherà andare a correre sotto l'acqua (strano! ormai sta diventando un'abitudine), speriamo solo di non prendere una malora.

Ieri palestra (dorsali, addominali) spinning (2 ore) e poi gambe con i soliti esercizi per riequilibrare la muscolature, pressa+squat+leg curl con una gamba per volta, un po' di stretching e via.

Cena a base di scatoletta di tonno e piselli e ....piselli :-( che tristezza....

ps EXTRA SPORT ma perchè su rete quattro fanno film bellissimi a mezzanotte?!?!? ieri sera hanno dato "nel nome del padre" con Daniel Day Lewis in seconda serata...e ovviamente in prima serata avranno fatto solamente fiction, telefilm e stronzate varie da celebrolesi!!!!

lunedì 15 dicembre 2008

weekend di pioggia e regali

Venerdi serapalestra + spinning, cena e a nanna pseudo presto.
Sabato mattina piscina:
3500 stile libero con PB+10x25mt solo gambe+8x100mt con palette e PB con rec di 40 sec.+ defaticamento
Nel pomeriggio pulizzia di casa e seratona in discoteca (dove ad un certo punto mi sono anche mezzo sentito male per il troppo caldo e la mancanza di ossigeno).
Tornato alle 04.00 del mattino, poi ho dormito fino alle 14.00 del giorno dopo.

Domenica riposo, o meglio, riposo-attivo; infatti la domenica pomeriggio l'ho passata in giro a fare regali per tutti (papà, mamma, sorella.....).

Per fortuna non ho trovato troppo casino per la strada altrimenti sarebbe stato un pomeriggio di bestemmine!


ps la situazione meteo non vuole migliorare...ben ciò....e la mia nuova bike deve ancora toccrae l'asfalto:-(

venerdì 12 dicembre 2008

corso male, e male dopo!!!

Ieri sera ho fatto 14km cin mutande...nel senso che avevo dimenticato a casa il costume che di solito metto sotto i pantaloni attillati che uso quando corro all'aperto d'inverno, ergo ho usato i boxer semi-attillati che avevo attorno....
Morale della favola 14km di stanchezza e soffernza dopo i primo 4 km.

Mi "duoleva" evaristo (el cojon sinistro ndr) mentre correvo, poi in doccia (prima di fare spin) peggio che peggio.

Ho fatto spinning che ogni tanto mi sembrava di avere il testicolo in pancia...

boh?!?!?!
ogni tanto scendevo dalla bike e poi risalivo ma senza forzare troppo!

per fortuna in serata è passatot tutto e questa mattina nessun dolore....sperimao bene :-(
non vorrei mai (GRAT GRAT GART).

giovedì 11 dicembre 2008

bici nuovaaaaaaaa

Ieri permesso donazione sangue, quindi la mattina sono andato all'AVIS a Mirano a donare il mio bel "litrazzo" di piastrine e poi giornata dedicata al supercazzeggio....ma nemmeno più di tanto perchè alle 15:30 ero già fuori dal negozio di biciclette che aspettavo trepidante l'apertura della saracinesca...
Si perchè ieri finalmente mi hanno conseganto la stupenda, bellissima, fantasmagorica, onnipotente etc etc etc
SPECIALIZED TRANSITION
la bicicletta che mi permetterà di vincere l'inronman klagenfurt 2009 (AHHHHHHHAHAHAHAHAHAHAAHHAHAHAHA che ridere!!!).

Appena l'ho vista dentro il negozio, tutta montata, mi si sono emozzionato.
Quando a fianco a lei horivisto invece il mio vecchio bernardi aliante mezzo spogliato....mi sono un po' commosso...ne abbiamo fatat di strada e di fatica assieme :""-(

Bando alle smancerie, mi son cambiato e assieme al signor MOrbiato abbiamo controllato la posizione in sella.
TUTTO perfetto al primo colpo e se devo dare una mia prima impressione, in posizione crono mi sento molto meno lungo rispetto alla Bernardi (anche se più o meno hanno le stesse misure....boh?!?! va te a saperne il motivo!?!?!).

Appena sto schifo di tempo lo permetterà ci farò subito un giretto er posterò le sensazioni di guida!

ma ecco le foto della mia signorina:

ps ora dovrò trovare un portaboracce posteriore da attaccare alla sella perchè quello della mia vecchia bici non può essere montato su un reggisella integrato di questa fattezza :-(

mercoledì 10 dicembre 2008

Nebbia nebbia nebbia

Ieri sera cosretta di 10 km in 48 minuti, partenza a 5 al km, poi dopo solo un km ero già a 4 e 30 al km.
Negli ultimi 3 km andavo da Dio a 4 e 15 al km....bene direi...peccato aver corso solo 10 km, vero è che se avessi corso una distanza più lunga, avrei rallentato notevolmente per non arrivare cotto alla fine dell'allenamento.

Poi un'oretta di spinning e un po' di pesi in palestra.

Cenetta a base di minestrone, prosciutto cotto e due panini con la marmellata :-)

NOTA A MARGINE:
Giro 2009 Percorso

Il Giro del Centenario non poteva che essere qualcosa di sorprendente, avulso dai passati tracciati, ideale per celebrare un secolo di grande ciclismo, da Ganna a Girardengo, da Binda a Bartali, da Coppi a Magni, passando per Gimondi, Motta, Taccone, Baronchelli, Saronni - non dimenticando Merckx - Bitossi, Hinault, Indurain, Pantani, Bugno e tutti gli ultimi vincitori.

Partenza a Venezia - già protagonista anni fa grazie a una follia dell’ex patron Torriani (indimenticabili i ciclisti su passerelle larghe mezzo metro tra le calli) - con un cronoprologo il 9 maggio (Mestre-Venezia), a seguire tappa a Trieste (e qui un altro amarcord: ricordate i corridori, appena dopo la guerra, presi a sassate dalla popolazione nel Giro della rinascita?), poi Grado, Padova (con arrivo a San Martino di Castrozza) e un primo assaggio di Dolomiti.

Sesta tappa con sconfinamento in Austria - da anni presente nel tracciato per esigenze turistiche - per raggiungere Innsbruck e ritornare poi in Lombardia. Con l’ottava tappa si arriva a Como per poi deviare verso Torino e affrontare, alla decima tappa, un’interessante Cuneo-Sestriere: qui le salite papabili sono diverse, si parla di Col della Maddalena, Vars, Izoard, Monginevro… cime mitiche, degne di un centenario che si rispetti.

Riposo il 18 Maggio, a seguire 11esima tappa - a Genova - con una cronometro individuale e poi diritti verso la Versilia, passando da Lerici, Firenze-Bologna, a braccetto dell’Appennino, per arrivare a Rimini, dove si svolta per scendere in picchiata verso sud, attraverso le Marche, Chieti, Sulmona e, via via, dritti fino a Benevento, Avellino e - meraviglia - Napoli con il Vesuvio.

Per finire, dal capoluogo campano si andrà ad Anagni e poi a Roma, per chiudere - davvero - in bellezza. Sono tutte indiscrezioni ma un Giro del genere non può che far sognare, perdonateci quindi eventuali errori e omissioni in attesa delle conferme ufficiali a inizio dicembre, quando la corsa si svelerà a tutti, non di sottecchi, ma in pompa magna. Come merita.

lunedì 8 dicembre 2008

marrrria vergine che freddo/ un po' di riepilogo

Oggi bellissimo tempo ma un freddo becco...sono partito alle 11.30 da casa perchè prima la temperatura era abbondantemente sotto lo zero (almeno secondo me ndr), quindi ...dicevo...partenza ore 11.30, freddo freddo freddo....
Padova+Rovolon+monte madonna, poi discesa per andare a fare la cingalina, ma ecco il disastro:
tutta la discesa era completamente in ombra, strada ghiacciata, alberi ghiacciati, erba ghiacciata...insomma mi sembrava di stare al polo nord....alla fine della discesa mi son girato e ho sono risalite...rischiavo veramente l'assiderazione.

Morale della favola: 110 km a buona andatura (purtroppo non son riuscito a fare i 150km che mi ero prefissato...ma ormai le giornate sono troppo corte per fare uscite di 6/7 ore !!!!)

Come dal titolo del post ecco un po' di riepilogo dei miei allenamenti dal 15 luglio 2008:

NUOTO:
circa 40 ore più che altro fatte per macinare km

SPINNING:
circa 120 ore

CICLISMO:

ore di allenamento totali: 88.58 h
km di allenamento totali: 2139 km

CORSA A PIEDI:

ore di allenamento totali: 35.07 h
km di allenamento totali: 398 km

MALANNI DI STAGIONE : zero
INFORTUNI: zero (e qua mi do una sonora grattata di coglioni!!!!!!! :-) )

BICICLETTE NUOVE: UNAAAAAAA :-)


ce n'è da fare di strada ancora uomo......
spero di riuscire per Aprile ad arrivare almeno a 4000km in bici e 600km a piedi...poi in primavera (spero!) di aumentare il kilometraggio in maniera significativa e arrivare ai canonici 10000km in bici e 1200 a piedi....farei i salti di gioia!

domenica 7 dicembre 2008

Tre giorni in uno...

VENERDI: corsetta di 7 km bella tirata (partenza a 5 al km per finire sotto i 4 e 30 al km)
poi cena alcolica con i ragazzi di spin di Campodarsego e tanto tanto alcool (a propossito....il vino bianco mi fa ma di testa me lo devo ricordare!)
SABATO: 17 km di corsa lenta (tra i 5 e i 5 e 30 al km) e poi una bella serata a casetta a guardare TiTANIC, ormai il meteo è quello è; la nebbia poi ci mette lo zampino e mi "obliga" a serate molto poco mondane e sempre più casalinghe
DOMENICA: la mattina ho fatto una lezione di un'ora di spinning a Noale e poi a casa dei miei per un sano pranzo domenicalee la sistemazione della centralina di irrigazione del "famoso" giardino.

Domani le previsioni dicono bel tempo....speriamo perchè dovrei fare un 15okm!!! speriamo bene!

venerdì 5 dicembre 2008

Assimmetria?!

Ieri botta di coma, finito di lavorare un'oretta di sonno e poi via in palestra a campodarsego per la solita ora di spinnig.

Finita l'ora di spinning ho cominciato la scheda per cercare di riequilibrare l'assimmetria muscolare che ho tra gamba destra e gamba sinistra.

Gli esercizi sono:

- pressa 3x8 con gamba singola (la dx sembra meno forte della sx)
- squat con una gamba sola 3x8 con gamba singola (anche qua la gamba dx sembra più debole della sinistra)
- leg curl 3x8 gamba singola (INVECE qua la sx sembra più debole della dx!!!)
- abductor 3x8
- calf in piedi 2x8

tutto questo mi fa pensare, anzi mi da la certezza, che le mie gambe siano abbastanza assimmetriche (muscolarmente parlando)...e va a sapere te perchè!?
Secondo me è il fatto che ho sempre vuto macchine con frizione durissima e quindi la gamba dx lavora in maniera differente dalla gamba sx....boh...o forse sono solo seghe mentali

giovedì 4 dicembre 2008

sonno+stanchessa=oggi non si corre

come dal titolo del posto potete ben capire che oggi sono veramente distrutto, ho un sonno che nemmeno un bimbo di un anno dopo l apoppata ce l'ha...ergo mi sa che stasera finito di lavorare mi fiondo a casa a dormire un'orretta prima di spinning e poi, dopo cena, devasto il letto.
Tanto andrò a correre domani pomeriggio, dato che domani sera niente spin+gag per motivi di "cena sociale" con i ragazzi di spinning di Campodarsego...
non vedo l'ora che arrivino le 17.00 per poter limonare un po' con il mio cuscino :-(

mercoledì 3 dicembre 2008

Finalmente una buona corsa!

Ieri sera dopo il lavoro finalmente sono riuscito a fare 15 km fatti bene, nel senso che le gambe andavano che era una meraviglia.
Partenza a 5 e 10 per finire a 4 e 40... e per di più le gambe non erano per niente rigide (come solito ndr).
C'è da dire però che ieri sera non faceva eccessivamente freddo, quindi le gambe si saranno scaldate prima e quindi hanno reagito in maiera diversa rispetto alla settimana scorsa quando, a dire il vero, sembravano più le gambe di un ottuagenario, piuttosto che quelle di un triathleta!!!

poi spinning e saunetta...

Cena a base di minestrone, due pezzettini di cioccolata fondente e a mezzanotte a nanna...bello soddisfatto :-)

martedì 2 dicembre 2008

Una nuova settimana

E si ricominncia la settimana di slancio e tra l'altro comincia pure Dicembre (il mese che odio di più per vari motivi : cene, feste e altro).

Ieri sera ho dato un occhio al post "organizzare" di Luglio (http://irongian.blogspot.com/2008/07/organizzare.html) e mi sono reso conto che (come era mooooolto probabile) non è andato tutto come previsto ...ma solamente per quanto riguarda la bici (avevo ipotizzato 2 allenamenti la settimana ma OVVIAMENTE l'allenamenti è stato monosettimanale...ma "tanto faccio spinning" :-) )!!!

per il resto quasi quasi ci siamo...da oggi DEVO cominciare a fare uscite a piedi più significative (almeno 15km il martedi e il giovedi e la domenica DEVOOOO andare a correre almeno una mezza maratona)...poi per il resto tutto bene.

Nessun malanno (per ora... grat grat grat) e nessun infortunio (a ri-grat grat grat!!! ), lo spinnig sta andando alla grande e in palestra con i pesi me la cavicchio.

Il nuoto è nella normalità e la bici....beh non serve che aggiunga commenti (il nuovo mostro è in arrivoooooo)...

Ovvimente tutto DEVE continuare così.
A Gennaio mi aspetta un mese di recupero per poi ricominciare il lavoro duro duro duro a febbraio....Dai che Klagenfurt si avvicina!

lunedì 1 dicembre 2008

semplicemente riposo

ieri (Domenica) giornata dedicata al totale relx...manco le pulizie di casa ho fatto.....ho dormito fino alle 14.00 poi colazione e tv fino alle 17.00
Doccia e spritz....insomma massimo relax, ogni tanto ci vuole