martedì 30 settembre 2008

Finalmente si ricomincia anche la piscina

Allenamento di ieri:
palestra spalle+schiena
2 ore di spinning con 16+16 minuti di salita

pappa abbondante alle 23.00 della sera!

questa mattina finalmente sono passato in piscina a per farmi l'abbonamento al nuoto libero....era ora di ricominciare a nuotare un po'.
E' da agosto praticamente che non immergo la testa in h2o, che vergogna.
A dire il vero ho un po' di paura di non ricordarmi nemmeno come si fa a nuotare! speriamo bene.

Comunque sia domani mattina ore 07.00 am in pisina a Stra per il primo allenamento stagionale, previsti 30 minuti+30 minuti fi fl + esercizi per le gambe...per ora può bastare così!

ps abbonamento per nuoto libero 10 ingressi con scadenza a 60 gg, totale euri 62,00....ma porcaputt!!!!!

lunedì 29 settembre 2008

Un paio di scarpe nuove

Venerdi sera dopo lavoro sono andato nel negozio della Chiara a Padova (tra l'altro la Chiara è pure morosa di Ruggero Pertile ergo per osmosi pure lei è bravissima e velocissima a correre le maratone.... :-) ) e ho comprato le nuove scarpe da running:
ho preso le saucony Progrid Trigon 5 Ride


All'inizio ero un po' scettico sulla scelta fatta, si sa com'è:
chi lascia la strada vecchia per quella nuova, sa quello che lascia ma non sa quello che trova.

Ieri pomeriggio quindi le ho provate.
Ottime scarpe, forse leggermente più pesanti delle asics DS Trainer che avevo prima però può essere la sensazione da "scarpa nuova".
Sono molto fascianti, nel senso che il piede rimane ben fermo all'interno della scarpa e, così ad occhio e croce, mi sembrano pure più stabili.
Il piede mi sembra che proni di meno, specialmente il destro.

Però...minchia quanto costano!!!
il prezzo di listino è 149,00 euro . . . .alla faccia dello sport povero.

dimenticavo... 6km in 28 minuti!

domenica 28 settembre 2008

Alessandro Ballan campione mondiale

VARESE - Dominio azzurro a Varese. Il terzo titolo mondiale consecutivo dopo Salisburgo e Stoccarda, non arriva da Paolo Bettini, ma dal bravissimo Alessandro Ballan, trevigiano, 28 anni: uno scatto che sembra una frustata a poco più di un chilometro dall'arrivo quando al comando erano rimasti in sei tra cui tre italiani. Un chilometro tutto di un fiato e poi la gioia, la grande gioia per l'azzurro. Un trionfo completato dalla medaglia d'argento di Damiano Cunego e dal quarto posto di Davide Rebellin. Terzo il danese Breschel.

sabato 27 settembre 2008

Mamma che freddo

Questa mattina la sveglia è suonata alle 09.00am, sguardo fuori dalla finestra...non piove!
Il raffreddore per fortuna sta un po' passando, e poi alla fine mi son detto:
"Ma che cazzo...o la va o la spacca!!!"

Colazione dei campioni: 2 etti di pasta in bianco.
Preparazione della bike e vestizione e sono partito alla volta del montello.
Tutta la pianura l'ho fatta bello allegro (33km/h di media) poi mercato vecchio, mostaccin da maser, giro castelli, asolo e a casa per Castelfranco.

In totale 110km abbastanza tirati.
Ho sentito la mancanza di allenamento in bici per due settimane, però dai...alla fine non sono andato proprio malaccio.

Ora (alle 21.00 della sera) il raffreddore sembra passato e la gola sta meglio.Stasera prenderò ugualmente un fluidificante del muco (detta così fa un po' schifo però sarebbe il classico tachifludec) per essere sicuro di buttar fuori tutto, e se mi girano le balle, prima di andare a letto mi sparo pure un'aspirina.
Anche perchè domani, oltre a guardarmi i mondiali di Varese, vorrei pure correre a piedi un bel po'.

ps dalla settimana prossima si ricomincia a nuotare...era ora!!!!

venerdì 26 settembre 2008

ops...il raffreddore no passa!

Purtroppo quella di ieri era solamente una falsa speranza; questa mattina mi sono svegliato con un raffreddore da competizione....ma dico io!?porca putt... sti malanni di stagione non mi fanno allenare come vorrei, anzi non mi fanno allenare per nulla!

Vabbè comunque sia, ieri solemente un'ora di spinnig in quel di Campodarsego.

Dopo spinning è venuto a trovarmi il caro Nello (ex compagni di scuola delle superiori), "grandissimo" corridore di maratone (NY) e di corse in montagna (non so come faccia ndr), perchè dovevo prestargli la muta per il suo primo triathlon (sprint di Jesolo).

Ah che bei ricordi...il primo triathlon...ancora me lo ricordo...SPIRNT di Marostica '99 se non sbaglio!
Ricordo che per fare i 20km di bici con una bici che pesava quasi quanto me ci ho messo una vita e la salita della Rosina mi sembrava il Pordoi :-)

Come cambiano i tempi (...con gli allenamenti!).

Questo pomeriggio vado a comprare le scarpe da running nuove, le userò fino a febbraio (nel frattempo ci farò circa 700/800km) per poi ri-comprarle a marzo...alla faccia dello sport povero!!!

giovedì 25 settembre 2008

O sfogo o muoio!

Quando si dice che "o sfoghi o muori" è proprio vero!!!

Ieri mattima mi ero svegliato con mezza influenza...poi ieri sera sono arrivato in palestra per fare le mie solite due ore di spin con un mal di gola pazzesco e gli occhi che mi lacrimavano convinto di morire sulla bike...e invece no!!!
Si vede che una bella sudata quando l'influenza incalza fa bene...tant'è che questa mattina mi son svegliato abbastanza bene :-)
Pochissimo mal di gola e il raffreddore quasi sparito!

Questo pomeriggio non mi fido di fare la mia solita corsetta del giovedi (meglio aspettare ancora un giorno o due prima di rimettermi a sudare all'aperto) e farò "solamente" un ora di spinning e nemmeno troppo tirata.

Consiglio a tutti i mezzi influenzati di correre in palestra e sfondare la bike a suon di fatica per farsi passare il malessere:-)

mercoledì 24 settembre 2008

Oh oh oh...cominciamo male!!!!

COminciamo proprio male...siama ancora in settembre e già cominciano a venirmi fuori le prime magagne dovute ai primi freddi.
Sono un paio di giorni che la gola mi infastidisce e non poco e un lieve raffreddore mi fa svegliare la mattina con il naso tappato.

Ma è possibile che appena vado in bici con la temperatura minore di 25 °C mi prende il mal di gola...la prossima volta che esco in allenamento dorò giaportarmi la sciarpetta in pile...e un po' me ne vergogno!!!

Comunque sia questa mattina sono corso ai ripari, anzi sono corso in farmacia e :

froben spray per la gola
bucalin berna adulti per il rafreddore (vaccino anticatarrale)

e speriamo bene!!!

Allenamento di ieri:
11,5 km di corsa in 54 minuti con gamba che andava che era una meraviglia.
spinnig un ora, cena a casa dei miei per il compleanno di mia madre ergo...carbo carico:-)

martedì 23 settembre 2008

Un po' di nozioni sugli aminoacidi

Allenamento di ieri:
lavoro-palestra (braccia, petto, gambe) e due ore di spinning.

Prossimamenete (a ottobre) comincierò a prendere aminoacidi ramificati per il solo fatto che le sessioni di allenamento comincieranno ad essere un po' più importanti...ecco perchè ho pensato di inserire questo suimpatico (e interessante) post.

Gli aminoacidi ramificati


Gli aminoacidi a catena ramificata o BCAA sono tre aminoacidi essenziali. Essi devono essere introdotti obbligatoriamente con la dieta perché il nostro organismo non è in grado di produrli autonomamente.

aminoacidi ramificatiGli aminoacidi a catena ramificata sono tre Valina, Isoleucina e Leucina. Come tutti gli altri amminoacidi i BCAA hanno funzione plastica, inoltre, grazie alla loro porzione alifatica possono essere catabolizzati per produrre di energia (gluconeogenesi).

Non devono essere metabolizzati dal fegato ma, dopo essere stati assorbiti nell'intestino tenue, vengono captati direttamente dai muscoli dove possono essere utilizzati per riparare le strutture proteiche danneggiate o per scopi energetici. Con la loro azione sono anche in grado di contrastare la produzione di acido lattico, di ostacolare l'appannamento mentale da affaticamento (vedi:CARENZA DI AMINOACIDI A CATENA RAMIFICATA E FATICA CENTRALE) e di preservare le difese immunitarie (grazie allo stimolo sulla sintesi della glutammina).


GLI AMINOACIDI RAMIFICATI E LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Fino a qualche anno fa si riteneva che le proteine non venissero utilizzate a scopo energetico durante l'esercizio fisico a condizione che il rifornimento calorico in carboidrati e grassi fosse adeguato.

Oggi, diversi studi hanno dimostrato che l'ossidazione degli aminoacidi a scopo energetico si verifica già nelle prime fasi dell'esercizio e acquisisce sempre più importanza con il perdurare e l'intensificarsi dello stesso. L'utilizzo dei BCAA a scopo energetico è legato alle scorte energetiche del corpo (lipidi e glucidi), tanto più queste sono ridotte e tanto maggiore sarà l'ossidazione dello scheletro carbonioso degli aminoacidi.

L'attività muscolare di endurance, se particolarmente prolungata, è caratterizzata dalla riduzione della sintesi proteica a causa della carenza di aminoacidi che si verifica in seguito al loro utilizzo come fonte energetica. Questa degradazione si prolunga anche nella prima fase di recupero per rifornire e fibre muscolari danneggiate.

Gli amminoacidi ramificati giocano altresì un ruolo essenziale nella sintesi proteica e sono pertanto indicati anche negli sport di potenza e nel body building per incrementare le masse muscolari.

INTEGRAZIONE E FONTI NATURALI DI AMINOACIDI RAMIFICATI (BCAA)

LATTE, FORMAGGIO, CARNE (250 g di petto di pollo ne contengono circa 10 grammi)

DOSE: la loro assunzione deve avvenire circa 60 minuti prima dello sforzo, meglio se frazionata durante l'arco della giornata (prima e dopo l'attività fisica).


Studi scientifici hanno dimostrato la validità del loro impiego se utilizzati con un rapporto 2:1:1 (2 leucina, 1 isoleucina, 1 valina).

il fabbisogno raccomandato giornaliero ammonta in totale a circa 80-90 mg/kg/die (circa 6gr/die per un individuo di 70Kg).

Negli atleti di potenza o di endurance questa dose può essere elevata a 150 -200 mg/Kg/die.


LINEE GUIDA DEL MINISTERO DELLA SANITÀ


La quantità di assunzione giornaliera non deve essere, di norma, superiore a 5 g (come somma dei tre ramificati).

È preferibile il rapporto 2:1:1 rispettivamente di leucina, isoleucina e valina.

È consigliabile l'associazione con vitamine B1 e B6, il cui apporto deve essere tale da fornire, per dose consigliata, una quantità delle medesime non inferiore al 30% della RDA (razione giornaliera raccomandata).

avvertenze da riportare in etichetta
In caso di uso prolungato (oltre le 6-8 settimane) è necessario il parere del medico. Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni.


Aminoacidi ramificati nel cibo Vs aminoacidi ramificati negli integratori


POLLO 150 g TONNO ALL'OLIO 112 g BRESAOLA 100 g 5 cpr di un integratore "famoso"
Leucina 2,93 2,3 2,65 2,5
Valina 2,0 1,56 1,69 1,25
Isoleucina 1,73 1,34 1,61 1,25

[testo, immagini e tabelle tratte dal link
http://www.my-personaltrainer.it/]

lunedì 22 settembre 2008

Fiera di Padova EXPOBICI

Ecco il riassunto della giornata di ieri.
Nessun allenamento se non quello della camminata tra gli stand della expobici della fiera di padova.
Questa è stata la prima edizione dell'expo e, come era prevedibile, mancavano molti dei grossi nomi dell'industria del ciclismo mondiale.
I costruttori più importanti presenti erano Willier, scott, fondriest, dynatek, basso poi qualche stand di componentistica (tipo fsa e miche etc etc etc)...insomma mancavano pinarello, cannondale, specialized e molti altri (purtroppo).

Molte le biciclette da cronometro, il che mi fa pensare che il triathlon stia prendendo piede tra i patiti del pedale.
Molte le visitatrici (DONNE!!!), ma onestamente in giro per le strade vedo ancora gran poche gambe femminili che si allenano; probabilmente quelle viste all'interno della fiera erano solamente accompagnatrici di morosi matti-bici.

Unica nota negativa è stata che speravo ci fossera più padiglioni.
Alla fine della fera (è proprio il caso di dire così ndr) c'era una solo padiglione con esposizione di bici e componenti e un'altro padiglione con il palco di radio company e la pista di bmx...un po' pochini a dire la verità, ma per 3 euro d'ingresso e contando che abito a 15 km da Padova, il gioco valeva la candela.

Purtroppo ho fatto poche foto ma ecco le più carine:

domenica 21 settembre 2008

Tutto regolare:-)

Venerdi allenamento in palestra braccia,spalle,petto e poi un'oretta di spinning.
Sabato allenamento in bici con la bicicletta da crono, tanto per riprendere un po' la posizione da ironman e anche perchè era da un po' che la trascuravo!

Partenza da Santa Maria di Sala e arrivo a monte della madonna sui colli padovani.

Certo che con la Bici in assetto da crono in pianura si va come un missile....ma in salita una fatica...mamma mia!!!!

Sulla strada del ritorno ho trovato un bel gruppetto di ciclisti con il quale abbiamo fatto cambi regolari e quindi la fatica non si è proprio fatta sentire.

Questo pomeriggio si va alla fiera di Padova dove è in corso EXPOBICI, spero che non sia una boiata.
Domani posto qualche foto e commenti vari.

Poi se torno ad un'ora decente potrei fare un lunghetto a piedi...chi vivrà vedrà!

venerdì 19 settembre 2008

Travolto da un insolita corsa sulle grige strade di Campodarsego

Ieri allenamento di corsa prima dello spinning.
Ero patito senza troppe pretese dato che era da un bel po' che non correvo a piedi.
Ho cominciato l'allenamento con l'idea di fare un 10000 ad un ritmo non troppo violento, e invece...
Invece mi sono ritrovato a fare i primi 2km (di solito la distanza del mio "riscaldamento") a 4,45min/km poi ho fatto i restanti 8,qualcosa km a 4min/km e solamente verso la fine ho sentito un po' di fatica e le gambe diventare un po' legnose.

Totale 10000,qualcosa mt in 43 minuti circa...non male direi...quindi mi vien da pensare che meno corro meglio è:-)

Apparte gli scherzi; devo cominciare a pensare di correre un po' meno velocemente e un po' più al lungo se voglio arrivare incolume alla fine dell'ironman a Luglio (non vorrei mai fare come quello del 2007 dove i primi 10km della maratoni li ho corsi ad una velocità pazzesca...per poi ovviamente scoppiare :-( ).

Finita la corsa un'oretta di spinning, stretching, doccia, pappa e tv.

A proposito: ma perchè cazzo è che i migliori film li fanno in seconda serata e in prima serata ci propinano quelle boiate di telefilm tipo csi, distretto di polizia etc etc etc.

Ieri sera alle 23:00 su italia uno facevano MATRIX RELOADED e su rete quattro facevano "Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto"...MITICO Gennarino Carunchio

giovedì 18 settembre 2008

I ragazzi del computer

Avete presente quel simpatico telefilm che andava in onda negli anni ottanta, con quel tipo con gli occhiali che con il computer ci si faceva anche il caffè....beh ieri sera io ero preso più o meno così...

Tornato dalla palestra e dopo cena (ore 23:30 circa ndr) ho pensato bene di smanettare con il pc per crearmi un programmino che mi tenesse un archivio dei vari dvd e cd che utilizzo per fare i backup delle cose che scarico (LEGALMENTE :-) ) da internet.
Morale della favola:
il programmino è ok, ma sono andato a letto alle 02.00 e stamattina sembro l'orso yoghi appena uscito dal letargo!

Vabbè...bando alle ciance...allenamento di ieri:
lavoro-palestra (braccia,spalle,schiena)-due ore di spin abbastanza tirate (devo ricordarmi che questo periodo a spin devo andare molto blando...ma quando sono sulla bike con la musica che pompa non ce la faccio a stare calmo!!!).

Oggi se dio vuole dovrei fare almeno un 10 km in quel di Campodarsego e poi un ora di spin al wellcenter.

Domani il resoconto della "probabile" corsetta.

mercoledì 17 settembre 2008

AVIS

E quando dico Avis intendo "donazione del sangue" e non "noleggio automobili".
Ovvero ieri giornata di donazione di sangue...o meglio di plasma dato che sono un po' anemico e di globuli rossi ne ho pochini.

Quindi dopo un'oretta passata attaccato alla centrifuga mi sono fatto una bella colazione, poi (alla faccia del riposo) sono andato a dare una mano ai miei per il giardino....SI SI SI SEMPRE QUEL FAMOSO GIARDINO!!!!

La sera poi per gradire una bella lezione facile facile di spinning a CAMPODARSEGO (PD) nella palestra wellcenter.

A conti fatti, dato che la mattina avevo donato il sangue, avrei dovuto riposarmi e bere una valanga di liquidi e invece:
ho sudato come una bestia, preso freddo (ieri era una tipica giornata di settembre, quando al sole fa caldo e appena si va in ombra fa freddo!) e pure mangiato pochino.

Dai...forza e coraggio che "forse" domani ci scappa un po' di allenamento di corsa prima di spin.

ps vorrei far notare come gli allenamenti di bici siano drasticamente calati (e per fortuna sostituiti dallo spin...altrimenti sarei rovinato) e se questo weekend sarà di nuovo brutto tempo....beh allora c'è qualcuno là in alto che mi vuole male!!!!

lunedì 15 settembre 2008

Mi è venuta un' IKEA


Ieri, giorno di dio, ho pensato bene di effettuare un allenamento estremo dato che il meteo (come volevasi dimostrare) non dava segni di benevolenza.

Ore 14.00 partenza per Padova per una serie di ripetute (freno-frizzione-freno) nel parcheggio del famoso negozio di mobili a basso costo svedese.

Finita l'estenuate sessione ripetute, mi aspettava un LENTO LUNGO tra librerie billy, divani ectorpe scrivanie fredrik accompagnato da quel simpatico odore di "umanità" che certa gente emana ANCHE DI DOMENICA (e ci tengo a sottolineralo!!!...almeno una volta alla settimana lavarsi no eh?!).

Mi sono ripromesso che mai più perderò una domenica in questa maniera...piuttosto vado a correre sotto il diluvio universale, mi riguardo totò al giro d'Italia oppure conto le setole dello spazzolino da denti!

Comunque sia un weekend buttato al vento per gli allenamenti.
Tengo a precisare che ieri sera alle 19.00 OVVIAMENTE è uscito un sole che nemmeno ad AGOSTO!!!!!

ps ma quanti soldi fa il signor IKEA!?!?!?!

domenica 14 settembre 2008

Ironsega!!!!

Allenamento di venerdi:
Lavoro-Palestra (braccia,spalle,schiena)-1 ora di spin con tantissima salita

Allenamento di sabato:
Sveglia alle 09.00 per andare a fare un bel giro in bici e ....pioggia, vento che fischiava e "forse" si arrivava a 13 °C (ovviamente il bel tempo nei we è garantito...ma porcaputt....) ergo mi son rigirato sul letto e saluti a tutti.
Se non avessi avuto la maganga fisica molto probabilmente avrei approfittato per un bel allenamento in piscina, ma quando la fortuna ci si mette d'impegno, l'essere umano nulla può.

Ho deciso! da domani dieta...e quando dico dieta non intendo quella per dimagrire (son già magro di mio) ma quella per purificarmi, ergo addio merendine (tranne la colazione al mattino) e schifezze varie.
Se riesco posto anche le varie sensazioni a seconda del cibo ingerito.

Guardando sul sito dell'IRONMAN ho trovato i nomi degli italiani partecipanti al prossimo mondiale alle Hawaii (Kona, Hawaii • October 11, 2008)

BERTINOAlessandroM18ITA
CIGANAMASSIMOMPROITA
CORINALDESIPAOLOM45-49ITA
DAL MASOFilippoM35ITA
DOGANAMartinaFPROITA
FORLANISimoneM30ITA
GarauAndreaM50-54Italy
GUIDARELLIROBERTOM40-44ITA
rossirenato
ITA

Ci sarò mai pure io in questa lista (seeeeeeee credici!!!!!!!!!)
ps ma Bartino Alessandro è della categoria 18 anni !?!?!?!??!Che bestie sti ragazzini d'oggi :-)


Extra sport:
Ieri sera sono andato a vedere Hancock (con Willy Smith), una cagata mostruosa!!!
Pensavo molto più carino, ha delle scene divertenti, ma me lo immaginavo più sullo stile X-Man...
Soldi buttati al vento.

venerdì 12 settembre 2008

RI-POSOOOOOO

Eccomi!!Eccomi!!!
Allora mercoledì lavoro-palestra-spinning
Ormai è ricominciata la trafila dello spinning e quindi gli allenamenti saranno così organizzati:

lunedi->palestra+2 ore di spin(19:30-21:30)
martedi->corsa+palestra(poco)+1 ora di spin(20:00-21:00)
mercoledi->nuoto[dalle 07:00AM alle 09:00AM a Stra(VE)]+palestra+2 ore di spin(19:30-21:30)
giovedi->corsa+palestra(poco)+1 ora di spin(20:00-21:00)
venerdi->palestra+2 ore di spin(19:00-21:00)
sabato->nuoto+riposo/bici(dipende dal tempo ndr)
domenica->riposo/bici(dipende dal tempo ndr)

Quindi, salvo variazioni dovute a magagne fisiche, preparatevi a leggere post delineati su questo planner.

Per il resto...nulla di nuovo.
Ieri giornata di riposo per via di quella rognetta fisica che non mi permetterà di nuotare fino ad ottobre e a dire il vero una bella giornata di completo sonno ogni tanto ci vuole.

Guardando le previsioni meteo dicono che domani (sabato) sarà bruttisimo nel NE e domenica leggermente meglio....ma dico io si può?!?!?!
C'è stato un caldo infernale e un sole africano per tutta la settimana e il WE piove e nevica.....ah beh...cominciamo bene :-) !!!!!

mercoledì 10 settembre 2008

La piscina....questa sconosciuta!!!

Ieri allenamento di corsa, 11 km di cui 3 di riscaldamento a 5,30min/km poi 6 allunghi di 500 mt a 4-4,20min/km e recuperi di 300 mt a 5,30min/km e 3 km di defaticamento a 4,45min/km.
Come al solito mi sembrava di avere la gamba sinistra molto più forte e tonica di quella destra...sarà una mia paranoia o sarà vero?!

Per quanto riguarda l titolo del post...ultimamente la piscina la vedo gran poco (sarà quasi un mese che non nuoto più) e per svariati motivi mi sa che fino a ottobre la piscina me la scordo!

Beh poco male, almeno le mie spalle si riposano un po' e risparmio pure i 65 euro di abbonamento:-)

ps dal sito della repubblica:

New York, 22:49

CICLISMO, UFFICIALE: ARMSTRONG TORNA ALLE GARE

E' ufficiale. Lance Armstrong ha deciso di tornare a correre con l'obiettivo di vincere il suo ottavo Tour de France. Lo ha detto all'agenzia Associated Press Mark Higgins, portavoce del ciclista texano. "Il Tour è il suo proposito, ma dovremo lavorarci un po'". Al momento, ha precisato Higgins "non è deciso per quale squadra Armstrong correrà, né a quali corse prenderà parte". (Nic. Api) (09/09/2008) (Spr)

a 37 anni suonati se riuscirà a vincere il suo ottavo tour sarà veramente un mostro (?!)


martedì 9 settembre 2008

Spin

Ieri per motivi di tempo ho fatto solamente spinning .
In terotia avrei dovuto fare solamente un'ora e con FC molto basse...invece:
due ore con il microfono rotto e tre ragazze nuove; quindi doppia fatica perchè ho dovuto urlare tutta la sera per spiegare alle ragazze come e cosa dovevano fare.
Insomma, se doveva essere un inizio di stagione di spinning tranquillo...non lo è proprio stato!!!

lunedì 8 settembre 2008

E si ricomincia di slancio in palestra

Ieri allenamento per la corsa a piedi.
16,5 km ad un ritmo di 5 min/km.
Sensazioni non buonissime perchè, siccome sono un po' prila, ho mangiato della frutta (uva) poco prima della partenza.
Non vi racconto gli sforzi di vomito che avevo mentre correvo...un mal di pancia atroce...comunque sia alla fine ce l'ho fatta e i miei 16,5 km lil ho portati a termine.

Oggi si riprende a fare spin a trebaselleghe, non che la cosa mi piaccia più di tanto (con questa belle giornate si poteva fare ancora qualche allenaemnto discreto in bike) però dai....alla fine rivedere il mio gruppo di spin non è una delle cose peggiori al mondo:-)

La lezione di oggi, e pure quelle di tutta settembre, sarà moooolto facile per riprendere gradualmente confidenza con il mezzo meccanico che, a dire tutta la verità, non è che assomigli molto alla bicicletta vera....però sempre meglio di non pedalare per tutto l'inverno o fare solo un'uscita alla settimana, sempre se il meteo regge.

L'anno scorso mi sono trovato abbastanza preparato all'inizio della primavera effetttuando un allenamento indoor finalizzato alle gare (specie in quelle a crono).
Qunidi...PEDALATE GENTE, PEDALATE!!!! anche se dentro quattro mura

sabato 6 settembre 2008

Secondo giorno in montagna.

Ieri secondo e ultimo giorno di allenamento in montagna.
Ore 08.00 sveglia e guardo fuori dalla finestra, sembra che il tempo migliori e tutto felice carico la bici in macchina e parto alla volta di Cortina d'ampezzo.

L'idea era quella di fare un bel giro dei passi dolomitici (vedi post precedenti) ma arrivato a Cortina ecco la pioggia.
La pioggiaa quella fastidiosa, fina fina che quasi ti fa venir voglia di andare in bici ugualmente...infatti, dopo un paio di giri in centro per trovar parcheggio, ho posteggiato la macchina (appena fuori Paese) e sono partito per scalare il Falzarego.

Oltre a quel passo avrei voluto fare ALMENO anche il Pordoi e il Giau ma arrivato in cima il gelo e la pioggia mi ha fatto rinunciare all'idea.

Un desiderio, quello di fare un bel giro dolomitico, solamente rinviato all'anno prossimo!!!

Ma veniamo alla scalata:

Tempo di merda...e fin qua nulla di nuovo, ma il paesaggio era ugualmenete meraviglioso e ho sognato cosa avrei potuto vedere se la giornata fosse stata limpida.
Salita lunga ma semplice (6-7% quasi mai di più), abbastanza traffico e arrivato in cima una bella soddisazione:-)
Di seguito il grafico della scalatae e la foto di rito.Ecco la mia signorina bella felice incima al Passo Falzarego s.l.m. 2105.

venerdì 5 settembre 2008

Due giorni in montagna!

Eccomi qua, appena tornato da una "quasi" due giorni in montagna per allenare un po' la bici su percorsi diversi dal solito.

Arrivato mercoledi pomeriggio, scaricato bici e bagaglie e in ginocchio a pregare perchè il tempo reggesse.

Per fortuna giovedi il tempo era nuvoloso ma non pioveva e alle ore 09.05 partenza da Sappada per un intinerario mooooolto simpatico:

Sappada-Ovaro-Monte Zoncolan AR -> totale 71,1 km con in mezzo il mitico Zoncolan...ovviamente dal versante più ostico.
Ecco l'altimetria direttamente dal mio Polar:
Beh che dire, il grafico parla da solo, una salita che è uno schiaffo in faccia a qualsiasi ciclista...quasi sempre sopra il 12% di pendenza con dei tornanti da "vomitare" da quanto tiravano.
La partenza, simpatici cartelloni (probabile ricordo del giro d'italia) ti ricordano che stai per affrontare una delle salite più dure d'Italia.
E da qui inizia il vero MOSTRO!Preghierina a Sant'Antonio...ci vuole, ci vuole...Scusate...dicevamo?!!?E sono tutti così i tornanti...è questo il bello!!!!E quando la strada è dritta è pure peggio n.d.r.Ma alla fine i mitici ULTIMI km con i tunnel e la foto del mitico Pantani.Una sbirciatina giù...Il mostro da salita messa in posa :-)Sotterfugi per il freddo!(si si è un gambale!!!perchè nze po')

Commenti a freddo:

a dire il vero pensavo peggio, e non lo dico per fare lo sborone ma davvero, pensavo di non riuscire a farlo senza mettere il piede a terra e invece...sicuramente la salita è una delle più dure che abbia mai fatto, ma ho preso delle cotte ben peggiori in allenamenti passati.
Consiglio comunque di farla e se avete più fortuna di me in campo metereologico...il panorama dovrebbe essere veramente incantevole.
Vi do una dritta...per fare questa salita: un rapporto 34x26 e un peso del ciclista minore di 75kg :-)

A BREVE SU QUESTI SCHERMI FOTO E RACCONTI DELLA SCALATA DEL FALZAREGO CON CONDIZIONI METEO PRO-I-BI-TI-VEEEEEEEEEE!!!

p.s. ovviamente le foto che vedete sono state scattate durante la discesa altrimenti chi era capace di ripartire :-)

martedì 2 settembre 2008

Sgambatella

Allenamento di ieri (LUNEDI):
siccome domenica ho fatto il super lungo in bici sempre con la FC abbastanza bassa (raramente sono uscito fuori soglia ndr), ho sentito la necessità di fare una "sgambatella" per dare una scossa al cuore e alle gambe.

Morale della favola...6,8km in 29 min e 55 sec, ritmo medio 4,2min/km....beh dai non male :-)
Ma non è la mia distanza nè tanto meno la mia specialità fare queste cose.
Di solito comincio a carburare dopo i primi 10 km, poi ho pure fatto un riscaldamento ridicolo (tipo 1 km...forse!).

Qui sotto il grafico polar:
PS dimenticavo...fino a sabato non ci si sente/vede/legge.
Sono in montagna ad allenarmi in altura :-)
Hanno previso brutto tempo, ergo devo ricordarmi di portarmi via anche la roba per correre a piedi!
Appena torno posto foto e racconti.