mercoledì 6 agosto 2008

Noi, comuni mortali

Ieri pomeriggio allenamento in bici bello tirato.
Purtroppo non son riuscito ad andare sul Montello come mi ero prefissato, quindi ho dovuto ripiegare su un tranquillo e veloce giro da 78km in pianura.
Tutti i km sono passati via belli veloci (ovviamente tranne i primi 10 e gli ultimi 10 per un buon riscaldamento e defaticamento).

Morale della favola mi sto accorgendo che il fondo in pianura con la bici da triathlon non è calato, anzi se devo dire la verità mi sembra che la velocità di soglia sia aumentata notevolemente (i 35/37km/H li tengo abbastanza bene).

Arrivato a casa mi sono mangiato un "leone" per la fame che mi era venuta!

Dopo cena riposo direte voi....macchè! una valanga di roba da stirare era già lì che mi aspettava tutta bella fremente...alla faccia dei professionisti che si allenano e basta.
Noi poveri comuni mortali dobbiamo: lavorare, allenarci e pure fare i casalinghi all'occorrenza.

Come diceva il buon vecchio Elio:

"Vuoi mettermi una scopa in culo così ti ramazzo la stanza!?"

Nessun commento: